skin adv

Tevere Roma, Pagliacci chiede concentrazione: "Non perdiamo altri punti"

 07/02/2019 Letto 181 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Redazione
Società:    TEVERE ROMA





Dopo un bel girone di andata, la Tevere Roma ha iniziato quello di ritorno con un pareggio per 3-3 in casa della Virtus Parioli, squadra in fondo alla classifica. Persi, dunque, punti preziosi per il vertice del girone, ma mister Pagliacci continua a credere nel raggiungimento i playoff.

PAGLIACCI – Ad inizio anno il mister della Tevere Roma non pensava di certo di combattere per le prime posizioni del girone: “C’erano buoni propositi, ma mi aspettavo sinceramente di avere qualche punto in meno - ammette Pagliacci -. Però durante gli allenamenti e le amichevoli ho potuto constatare le qualità della squadra ed ero sicuro che avremmo fatto qualcosa di positivo durante la stagione”. Essendo per la Tevere Roma il primo campionato nel mondo del calcio a 5, la società non aveva fissato come obiettivo di arrivare subito alla promozione: “Nessuno mi ha mai chiesto di salire di categoria al primo anno, ma durante il mercato invernale alcuni ragazzi sono andati via e per sostituirli la società ha fatto uno sforzo prendendo giocatori di esperienza”. Dunque, con una squadra resa più competitiva, l’obiettivo della Tevere Roma ora è quello di centrare i playoff.

PAREGGIO – Nell’ultima di campionato, però, è arrivato un 3-3 sul campo della Virtus Parioli, un pareggio che sa di amaro in bocca: “Bisogna complimentarsi con gli avversari, che si sono impegnati a fondo non dando mai niente per scontato, come se giocassero una finale. Per noi è stata invece una partita sfortunata, abbiamo colpito ben otto legni tra pali e traverse, ma mi assumo tutta la responsabilità di non essere usciti dal campo con i tre punti”. La Tevere Roma in questa seconda parte di stagione ha tutti gli scontri diretti, per un posto ai playoff, in casa, fattore per Pagliacci da sfruttare: “È meglio giocarli tra le mura amiche piuttosto che fuori, in trasferte lontane; abbiamo le qualità e le potenzialità per dire la nostra. Spero che questi due punti persi con il Parioli non pesino alla fine dell’anno”.

CASTELLANA – Nel prossimo impegno la Tevere ospiterà la Civita Castellana, una partita da non sottovalutare per Pagliacci, che avvisa la propria squadra: “I nostri avversari sono tosti, ma credo che noi abbiamo qualcosa in più a livello tecnico, cosa che dobbiamo sfruttare a nostro vantaggio. Il match lo abbiamo preparato, come facciamo sempre, con molta attenzione, perché sia contro la prima che contro l’ultima la mancanza di concentrazione può portare alla perdita di punti”.


Federico Pucci