skin adv

Il Rogit ferma la fuga del Cataforio U19, Atkinson: "Una sconfitta ci può stare"

 10/02/2019 Letto 68 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CATAFORIO





Un Cataforio Under 19 meno brillante rispetto ad altre uscite, viene sconfitto sul campo del Real Rogit.

IL MATCH - I ragazzi di mister Atkinson sono stati bravi ad ogni modo nell'imporre il proprio ritmo alla gara. La prima frazione ha visto Gregorio Laganà trovare il punto del pari dopo l'iniziale vantaggio dei locali. Lo stesso Laganà, due volte Alessio Labate e Campolo, con un tiro che ha colpito il palo, sono andati tutti vicinissimi al punto del vantaggio. Nella ripresa è ancora il Rogit a trovare la via della rete, prima che capitan Campolo, a 3'28'' dalla fine trovi il gol del nuovo pareggio grazie anche al portiere di movimento adoperato dai reggini. Quinto d'attacco utilizzato anche sul punteggio di 2-2 ed il portiere del Rogit è riuscito, dopo una parata, a mandare il pallone in gol per il definitivo 3-2 arrivato a 2' dalla fine. In classifica Cataforio sempre al comando, con 3 punti di vantaggio sul Bisignano. Sarica e compagni torneranno in campo giorno 20, per la Coppa Italia, visto che domenica osserveranno la giornata di riposo.

ATKINSON - 
A fine gara mister Aktinson ha così commentato: "Abbiamo sofferto nel prendere le misure del campo; difficile attaccare e dialogare con i passaggi. Abbiamo anche giocato tanti palloni ma troppo spesso abbiamo fatto le scelte meno efficaci. Il Rogit è stato bravo a sfruttare i nostri errori e pungere nelle troppe ripartenze che gli abbiamo concesso. Non è stata una brutta partita e ci può stare una sconfitta in casa di una pretendente ai play-off. Il loro 3-2? Mi assumo la responsabilità della scelta del portiere di movimento. Ho provato a mantenerlo anche dopo il gol del pareggio per cercare di completare la rimonta".


REAL ROGIT-CATAFORIO 3-2

Marcatori Cataforio: 4'34''pt G. Laganà, 16'32''st Campolo


Fabrizio Cantarella
Ufficio Stampa Asd Cataforio