skin adv

#SerieAFutsal, Joaozinho: beleza! Rieti-Came Dosson, pazzesco pareggio

 11/02/2019 Letto 219 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Pietro Santercole
Società:    VARIE





Il Real Rieti non riesce a tornare al secondo posto in classifica, ma evita in extremis la sconfitta contro la Came Dosson e prolunga la sua serie positiva. Al PalaMalfatti, nel Monday Night della 15ª giornata della Serie A planetwin365, la sfida tra amarantocelesti e veneti finisce 5-5, complice l’autorete di Cainan De Matos a 41 secondi dalla fine. Per la squadra di Festuccia, considerando anche la Coppa della Divisione, è il decimo risultato utile di fila; gli ospiti di Sylvio Rocha tornano a far punti dopo una lunga serie negativa (l’ultimo successo era datato 20 dicembre).
 
LA PARTITA - Primo tempo molto divertente al PalaMalfatti, nella riedizione della semifinale di Coppa della Divisione. La Came inizia alla grande, mettendo in difficoltà Putano, sempre protagonista fra i pali degli amarantocelesti. Il vantaggio, però, lo firma Kakà, al quinto minuto, finalizzando alla perfezione una grande azione personale di Chimanguinho. Passano solo venti secondi e Igor fa 1-1. La gara resta in grande equilibrio, con la Came che gioca meglio del Real e colpisce un palo su punizione con Cainan De Matos. L’ex Cisternino si riscatta, segnando la rete del sorpasso al quattordicesimo. Il Rieti fatica a costruire grandi azioni, ma come le grandi squadre approfitta delle incertezze altrui. Putano, parando su un uno contro uno con Japa Vieira, legge bene la situazione, rilanciando immediatamente e trovando scoperta la difesa veneta. Rafinha fa la sponda per Kakà e il Rieti segna il 2-2. A inizio secondo tempo Joaozinho si inventa il gol del sorpasso del Rieti, infilando Morassi da oltre metà campo, beffando la lettura errata del portiere veneto. La Came non si scompone minimamente e strappa a metà ripresa: Bellomo fa 3-3, Igor ribalta e Cainan allunga sul 3-5 al 10’. E’ qui però che il Rieti fa vedere di aver raggiunto una grande maturità. Trenta secondi dopo aver subito il massimo vantaggio ospite, Joaozinho segna con un tocco dolcissimo il gol che rimette in gara gli amaranto-celesti. Nel finale Festuccia mette il portiere di movimento, cercando di acciuffare almeno il pari. E l’azzardo paga: a 40’’ dalla sirena Chimanguinho mette un pallone nel mezzo, propiziando l’autogol di Cainan che vale il definitivo 5-5.

IL LIVE

LA CLASSIFICA

SERIE A PLANETWIN365 – 15ª GIORNATA
VENERDI’ 8 FEBBRAIO 2019 – ore 20.30
FELDI EBOLI-LYNX LATINA 7-2


FELDI EBOLI: Laion, Bocao, Romano, Josiko, Fornari, Pasculli, Frosolone, Tuli, Arrieta, Pedotti, Caponigro, Imbimbo, Fortunato, Sinno. All. Cipolla
LYNX LATINA: Chinchio, Carlinhos, Battistoni, Anas, Juan Carlos, Raimondi, Dener, Cretella, Palmegiani, Pilloni, Antonito, Edu, Menichella. All. Paniccia
MARCATORI: 12'13'' p.t. Dener (L), 13'18'' Pedotti (F), 2'32'' s.t. Battistoni (L), 4'36'' Fornari (F), 6'10'' Josiko (F), 6'34'' Arrieta (F), 10'22'' Tuli (F), 17'42'' e 19'29'' Josiko (F)
AMMONITI: Battistoni (L), Bocao (F), Fornari (F)
ESPULSI: 16'58'' p.t. Bocao (F) per somma di ammonizioni, 4'54'' s.t. Battistoni (L) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Dario Di Nicola (Pescara), Arrigo D’Alessandro (Policoro), Michele Iannone (Nocera Inferiore) CRONO: Antonio Marino (Agropoli) 

ITALSERVICE PESARO-LOLLO CAFFÈ NAPOLI 5-2 (p.t. 1-0) 

ITALSERVICE PESARO: Guennounna, Tonidandel, Taborda, Marcelinho, Mancuso, Del Grosso, Caputo, Fortini, Salas, Borruto, Polidori, Mateus, Borea, Miarelli. All. Colini 
LOLLO CAFFÈ NAPOLI: Molitierno, Duarte, Rubio, Jelovcic, Dimas, Moccia, Chano, De Luca, Jesulito, Amirante, Cesaroni, Mancha, Mennella, Bellobuono. All. Marìn 
MARCATORI: 3’29’’ p.t. Tonidandel (I), 7’03’’ s.t. Mancuso (I), 9’27’’ e 13’30’’ Dimas (N), 14’02’’, 14’44’’ e 19’43’’ Borruto (I) 
AMMONITI: Salas (I), Duarte (N), Fortini (I), Tonidandel (I), Jesulito (N), Jelovcic (N), Dimas (N), Chano (N) 
ESPULSI: al 12’46’’ s.t. Tonidandel (I) 
ARBITRI: Rocco Morabito (Vercelli), Michele Bensi (Grosseto) CRONO: Luca Serfilippi

SABATO 9 FEBBRAIO 2019
MARITIME AUGUSTA-LAZIO 6-1 (3-1 p.t.)


MARITIME AUGUSTA: Bartilotti, Pica Pau, Nora, Pedro Guedes, Batata, Dal Cin, Manservigi, Follador, Celano, Simi, Lucas, Crema, Caio, Selucio. All. Polido
LAZIO: Espindola, Vieira, Gedson, Rocha, Bizjak, Beltrano, Capozzi, Capponi, De Lillo, Lupi, Ottaviani, Afilani. All. Reali
MARCATORI: 4’58” p.t. Lupi (L), 5’31” Caio (M), 13’59” Selucio (M), 19’25” e 3’53” s.t. Caio (M), 5’21” Pica Pau (M), 15’31” Caio (M)
ESPULSI: 13’44” s.t. Rocha (L) espulsione diretta
ARBITRI: Chiara Perona (Biella), Luca Mario Vannucchi (Prato) CRONO: Salvatore Cucuzzella (Ragusa)

ARZIGNANO-CIVITELLA COLORMAX SIKKENS 1-2 (0-0 p.t.)

REAL ARZIGNANO: Pozzi, Tumiatti, Murga, Marcio, Rosa, Linhares, Tres, Amoroso, Salamone, Zarantonello, Motta, Paulinho, Houenou, Marzotto. All. Lopez
CIVITELLA COLORMAX SIKKENS: Mazzocchetti, Pieragostino, Galliani, Romano, Fabinho, Morgado, Horvat, Vitinho, Coco, Di Paolo, Claro, Titon, Misael. All. Palusci
MARCATORI: 6’14” s.t. Fabinho (C), 7’50” Morgado (C), 14’31” Amoroso (A)
AMMONITI: Murga (A), Linhares (A), Horvat (C), Pozzi (A)
ARBITRI: Ciro Oliviero (Pesaro), Vincenzo Brischetto (Acireale) CRONO: Stefano Lavanna (Pesaro)

ACQUAESAPONE UNIGROSS-META CATANIA BRICOCITY 4-2 (2-1 p.t.)

ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Mammarella, Ercolessi, Murilo, Lukaian, Coco, Liviero, Marrazzo, Fior, Fiuza, Lima, Iervolino, Cuzzolino, Calderolli, Avellino. All. Pérez
META CATANIA BRICOCITY: Pérez, Ernani, Alex, Musumeci, Espindola, Brancato, Messina, Silvestri, Spampinato, Amoedo, Azzoni, Dal Cin. All. Samperi
MARCATORI: 6’01” p.t. Cuzzolino (A), 16’14” Amoedo (M), 18’55” Coco (A), 1’48” s.t. aut. Ercolessi (M), 13′ Coco (A), 18’30” Lima (A)
AMMONITI: Ernani (M), Musumeci (M), Lima (A), Lukaian (A), Murilo (A), Dal Cin (M), Espindola (M), Coco (A)
ARBITRI: Luca Vincenzo Caracozzi (Foggia), Ruggiero Chiariello (Barletta) CRONO: Nicola Acquafredda (Molfetta)

LUNEDI’ 11 FEBBRAIO 2019 – ore 20.30
REAL RIETI-CAME DOSSON 5-5 diretta tv su Sportitalia





Pubblicità