skin adv

Sgreccia, l'obiettivo dell'Acquario di Petrucci: "Battiamo il Foodball"

 08/05/2019 Letto 338 volte

Categoria:    Tornei
Autore:    Alessandro Pau
Società:    SGRECCIA





Cristiano Petrucci si presenta, come ormai consuetudine, al Memorial Sgreccia con il suo team Acquario, al solito molto diverso dalla stagione precedente. L'obiettivo è chiaro: fermare il Foodball, trionfatore delle ultime tre edizioni.

PETRUCCI – Da torneo amichevole qual è, lo Sgreccia, secondo Cristiano Petrucci, si configura come una vetrina per mettere in mostra talenti che nei rispettivi campionati potrebbero essere rimasti nell’ombra, oltre che un momento per dedicarsi al sano futsal. La squadra di Petrucci si chiamerà ancora Acquario: “Sono molti anni che partecipo a questo torneo, per la terza volta il team avrà lo stesso nome. Ogni anno creiamo una squadra del tutto nuova, o quasi: alcuni rimangono, ma cerchiamo sempre di cambiare qualcosa per essere più competitivi. Lo Sgreccia rappresenta da sempre un importante appuntamento: è una vetrina per i giovani e offre la possibilità di vedere tanti giocatori di livello in un contesto amichevole, nel quale si respira calcio a 5”. Il Foodball di Becchi da tre anni ha egemonizzato il Torneo Sgreccia. Cristiano Petrucci, con il suo Acquario, progetta di fermare questo dominio: “Proveremo ad arrivare fino in fondo, anche se sappiamo che non sarà facile. Vorremmo battere il Foodball – conclude Petrucci -, ma ritengo che resti comunque la squadra favorita”.




Alessandro Pau





Pubblicità