skin adv

Italpol U21 alla prova Real Castel Fontana, Calascione: “Possiamo vincere”

 19/05/2017 Letto 837 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Marco Panunzi
Società:    ITALPOL





Hanno vinto il loro raggruppamento ma sono solamente a metà dell'opera. Per completare il quadro, per ultimare il capolavoro occorre vincere i playoff. Valerio è ostinatamente convinto che sia possibile. Di fronte a loro, nel secondo turno, il Castel Fontana.
 

GIRONE - La regular season ha visto i ragazzi di Bizzarri imporre il loro dominio: stagione chiusa a +5 dalla seconda, lo Sporting Juvenia, e miglior attacco stagionale. “Continuo a portare avanti il mio pensiero – già in un'altra occasione Valerio si era espresso con le stesse parole -. Siamo una squadra di alto livello e abbiamo tutte le possibilità per riuscire a vincere anche la post season: basterà solo focalizzare l'obiettivo e rimanere umili; per il resto, come sempre, sarà il campo a parlare”. Questa l'opinione di Calascione, promessa della squadra dell'istituto di vigilanza, del quale si dice un gran bene. Agli occhi del club un elemento importantissimo. “Non ho mai giocato contro il Castel Fontana – che ha eliminato il Santa Marinella nel primo turno, con un complessivo di 8-4 -, non conosco questa squadra ed è un motivo in più per non sottovalutarla. Mi è stato detto che hanno un buon gioco e qualche elemento di livello”

CERTEZZA - Nel dubbio, nell'incognita che si presenta davanti alla sub 21 dell'Italpol, c'è comunque un elemento che non vacilla, una costante fissa per Calascione. Ed è proprio la società, che ad inizio anno ha ingaggiato il giovane Valerio, quella stella polare che brilla sempre. “Sicuramente è un'ottima società. Seria e che cura i suoi giocatori, sono molto contento di aver fatto questa scelta”. Ecco il momento giusto per ricambiare.

 

Marco Panunzi