skin adv

Milano, un'altra finale. Esposito: "Grinta e sicurezza nelle giocate"

 12/01/2018 Letto 84 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    MILANO





La bella ed importante vittoria del Milano C5 in casa della Lazio ha aperto nuovi scenari in casa biancorossa in chiave salvezza anche perché, nella prossima giornata a Sedriano arriverà l’IC Futsal, altra diretta rivale per tentare di restare in serie A. In caso di vittoria biancorossa (facendo tutti gli scongiuri del caso), l’armata guidata da Daniele Sau si posizionerebbe proprio in quei due posti valevoli per gli spareggi per la salvezza a fine della stagione regolare.


Capitano, grande vittoria in casa della Lazio per tre punti fondamentali. Cosa ne pensi?
La vittoria contro la Lazio è stata fondamentale anche se, bisogna ammetterlo, una dose di fortuna ci ha aiutati per il conseguimento del risultato. Però è anche vero che noi ce l’abbiamo messa tutta per vincere e non ci siamo mai tirati indietro per credere e sperare nella salvezza in questa prima stagione in serie A.


Salvezza che ora passa anche da Sedriano contro l’IC Futsal.
Salvezza che ci vedrà coinvolti già questo sabato contro gli imolesi e che conferma come la squadra voglia credere nella possibilità di restare nella massima serie combattendo in ogni partita. Ma sappiamo bene che non sarà un match facile.


Cosa è successo, a livello mentale oppure tattico, nella gara in terra romana?
Siamo entrati in campo con l’idea che si trattasse di uno scontro ad eliminazione diretta. E credo che la differenza sia stata proprio in questo, in un approccio mentale per conquistare i tre punti differente rispetto ad altre gare. Ognuno di noi, infatti, ha messo più del 100% in campo e ci ha visti accumunati ad un unico pensiero, cioè quello di portare a casa tre punti.


Sabato, come detto, arriva l’IC Futsal. Milano di cosa avrà bisogno per cercare un’altra vittoria?
In questo confronto non devono mancare grinta e sicurezza nelle giocate. E’ fondamentale conquistare altri tre punti e il parquet amico deve essere un vantaggio per noi, grazie anche al supporto della tifoseria che ci seguirà anche in questa occasione con grande entusiasmo anche se la stagione non è delle più facili in termini di risultati. Anzi, proprio del nostro pubblico, in questa circostanza rispetto ad altre, avremo bisogno di più sostegno affinché in campo possa esserci un giocatore in più per darci man forte e cercare di vincere contro i nostri avversari.


Ufficio stampa Milano