skin adv

Torres, il pari di Trento vale il podio: doppia Dasara, 5-5 col Trilacum

 16/04/2018 Letto 189 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    TORRES





La Torres festeggia il podio con il pareggio ottenuto a Trento contro il Trilacum. Il 5-5 sorride a Desole e alla società che ora possono prepararsi in vista del primo importante impegno per cercare la qualificazione in Serie A.

PRIMO TEMPO - Desole sceglie il quintetto Serra, Zonza, Marchese, Dasara, Puggioni. Partita equilibrata nei primi 5′ con le squadre che si studiano in questa fase iniziale, intervallata dal doppio tentativo di Puggioni senza successo. Le padroni di casa rispondono con una conclusione che impensierisce Serra, chiamata al primo e ottimo intervento della gara. Il primo vantaggio della partita arriva subito dopo ad opera del Trilacum, che sblocca la situazione sull’asse Fichera-Leonardi, abile a battere Serra con un bel tiro. L’1-1 è di Marchese che sugli sviluppi di un fallo laterale batte Fichera con un gran tiro ad incrociare. Continui batti e ribatti tra le due squadre che, complice il campo piuttosto piccolo, regalano emozioni a non finire con le continue ripartenze e gli allegati gol: il primo tempo, infatti, si conclude sul risultato di 2-3 per le rossoblu grazie alle reti di Diez (abile a sfruttare una sponda perfetta del pivot Canu) e di Puggioni, che sfrutta lo scippo di Boi in fase difensiva e realizza con un diagonale beffardo che sbatte prima sul palo e poi in rete. Nel mezzo, il momentaneo 2-2 è ancora opera di Leonardi, abile a battere Serra con un preciso tiro di punta.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa Serra, Zonza, Puggioni, Marchese e Sotgiu è il quintetto scelto da Desole per cercare di vincere la partita. Immediato, però, arriva il veemente 3-3 trentino con la percussione di Cornella. Il nuovo pareggio scuote la gara e Dasara, che realizzerà la doppietta decisiva ai fini del risultato; suo il momentaneo 3-4 che arriva sugli sviluppi di un calcio d’angolo con un piatto che si spegne all’angolino. Le padroni di casa riescono a riprenderla e a ribaltarla con l’uno-due firmato Cretti-Cronella, ma ancora Arianna si inventa un gol strepitoso ancora sugli sviluppi di un angolo: tiro d’esterno che si insacca sul secondo palo, niente da fare per Fichera che deve arrendersi per la quinta volta in questa partita. Finisce 5-5 tra gol e spettacolo con il Trilacum che spera ancora nel quinto posto, mentre la Torres festeggia l'aritmetico gradino più basso del podio. L’ultimo atto è previsto domenica 29 aprile in casa contro il Top Five.


TORRES-TRILACUM 5-5

MARCATRICI: Leonardi (2, T), Cornella (2, T), Cretti (T), Marchese (TO), Dasara (2, TO), Diez (TO), Puggioni (TO)

TORRES: Boi, Zonza, Dasara, Marchese, Puggioni (C), Sotgiu, Canu, Serra, Diez. All: Desole

TRILACUM: Turella, Fietta, Bertolini, Leonardi, Cretti, Lazzeri, Fichera M., Fichera N., Cornella, Gargiulo. All: Vialo


Stefano Migheli
Ufficio Stampa Torres




COPIA SNIPPET DI CODICE