skin adv

San Francesco Allievi, ko e applausi nell'ultima di campionato: 10-6 Albano

 16/05/2018 Letto 244 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SAN FRANCESCO





Complimenti e applausi. Questo il dopo gara dell’ultima fatica di campionato per un gruppo che nonostante le tante difficoltà, lo ha affrontato e concluso con grande impegno ed orgoglio. Nella splendida cornice naturale del parco delle Cerquette di Ariccia, Albano C5 e San Francesco davano vita ad una gara appassionante con andamento assolutamente altalenante così come legittimato anche dal risultato finale. In una partita ininfluente per la classifica, nulla è stato comunque affidato al caso e le due squadre si sono affrontate a viso aperto con grande sportività ma con il giusto piglio agonistico.

IL MATCH - Ancora una volta in emergenza, la gara sembrava presagire ad una immeritata disfatta per il San Francesco che dopo pochi minuti dal fischio d’avvio doveva già contare un passivo di tre reti. Pian piano però i gialloverdi si ritrovavano rompendo gli indugi e con Scardamaglia prima e Fasciano poi segnano la riscossa riaprendo l’animus della gara. Fallito il pareggio in un paio di buone opportunità, subivano però altre tre reti che fissavano il primo parziale sul 6 a 2 per un Albano C5 che non aveva assolutamente demeritato. La seconda frazione di gara si apriva sulla falsa riga della prima e, complice una clamorosa disattenzione difensiva, i padroni di casa incrementavano il vantaggio. Come nel primo tempo, però, il San Francesco non si perdeva d’animo ed ancora con Scardamaglia andava a segno riducendo lo svantaggio. Ci pensava il capitano Thomas Ponzio a prendere per mano i suoi e trascinarli alla riscossa. Da una sua splendida azione personale arrivava la quarta segnatura che metteva il giusto sale su una sfida improvvisamente riaccesa. L’Albano optava per la soluzione della superiorità numerica e Tacconelli, oltre a difendere egregiamente la propria porta si dimostrava anche un eccellente tiratore allorchè, recuperato il pallone repentinamente lo scagliava verso la sguarnita porta avversaria centrando il bersaglio e riducendo così a due lunghezze lo svantaggio. Nonostante il caldo e la rosa ridotta, si cercava l’impresa e dopo varie situazioni di gioco arrivava però l’ottavo gol dei bianchi di casa. Uno strepitoso contropiede di Nicholas Ponzio riportava sotto il San Francesco quando ormai si era nei minuti finali. La stanchezza si faceva sentire, la squadra si allungava nel disperato tentativo di recuperare lo svantaggio ma proprio nel recupero subiva altre due rete che fissavano il risultato sul 10 a 6 per i padroni di casa. Strepitosi i nostri ragazzi, che ricevevano i complimenti dal pubblico e dagli avversari a testimonianza della bontà e dell’orgoglio messo in campo. Bravi davvero, così come i complimenti andavano condivisi con i padroni di casa per la bella gara disputata e l’esemplare comportamento mantenuto in campo e gli abbracci tra i protagonisti a fine partita sono la bella testimonianza di quello che dovrebbe essere sempre lo spirito sportivo.   


Ufficio Stampa San Francesco