skin adv

Consapevolezza Scaccia: “Vigor, Ci aspettano due partite difficilissime”

 09/01/2018 Letto 278 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VIGOR PERCONTI





La Vigor Perconti ha sfruttato al meglio la sosta per ricaricare le pile e per farsi trovare pronta per i primi appuntamenti del nuovo anno. È il capitano Mauro Scaccia a parlarci del momento della squadra.


BILANCIO POSITIVO – “Considerando che nell’ultimo periodo prima della sosta abbiamo fatto quasi sempre due partite a settimana e che quindi è venuta un pochino meno la preparazione atletica, durante le feste abbiamo lavorato molto fisicamente - spiega Scaccia -, forse faremo un’amichevole questa settimana, ma siamo tornati a regime in vista del campionato. La squadra sta bene, sotto tutti i punti di vista. Veniamo da un mese difficile, in cui abbiamo rimediato due sconfitte contro due formazioni molto forti in campionato e siamo stati estromessi dalla coppa a un passo dalla Final Four. Però, rispetto alle ambizioni della squadra, abbiamo fatto fin troppo, il bilancio è più che positivo”.


PRIMI OSTACOLI – Alla ripresa del campionato la Vigor Perconti andrà a far visita al Cisterna, per poi ospitare l’Italpol. “Le prime tre giornate di campionato sono state molto complicate, ovviamente lo sono anche adesso. Contro il Pomezia abbiamo perso e ci aspettano due partite molto dure - ammette il capitano - ma dobbiamo cercare di riprendere il cammino che avevamo intrapreso nel girone d’andata, anche se sappiamo che sarà difficilissimo ripetere gli stessi risultati”.


LA FILOSOFIA GIUSTA – “Per quanto riguarda il mercato non ci sono state operazioni né in entrata né in uscita - prosegue Scaccia - abbiamo preso solo un portiere molto giovane e molto forte, ma non credo che per questa stagione possa darci una mano in prima squadra, può farlo sicuramente a livello di Juniores e Under 21. La società continua a puntare sempre su profili molto giovani e i risultati ci stanno dando ragione, perché alla fine siamo sempre lì a lottare per i playoff: traguardo ogni anno difficilmente pronosticabile, considerando le squadre con cui ci confrontiamo. Quindi siamo assolutamente sicuri che le scelte societarie sono sempre giuste”.


Laura Prospitti
 




COPIA SNIPPET DI CODICE