skin adv

Lele, che cuore: grande rimonta e splendido successo contro il Lido

 16/04/2018 Letto 82 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    LELE NETTUNO





Prestazione di spessore del Lele Nettuno, che sconfigge in casa una delle formazioni più in forma del momento e, nonostante qualche disattenzione, firma una delle più belle vittorie del campionato.


La squadra allenata da Gentile scende in campo con Fontemaggi in porta, Novara ultimo, Monteforte e Gomiero laterali, Scarpetti pivot. L'inizio della partita è di marca nettunese: Monteforte, tiro parato, e Gomiero tiro respinto dal portiere. Al 5’ si fanno pericolosi gli avversari con tiro respinto da Fontemaggi e poco dopo su contrasto perso a metà campo dal Lele il Lido Il Pirata  insacca per lo 0-1. Reagisce subito il Lele con Monteforte per Pace  che colpisce il palo. Al 10’ ci prova Novara, che da posizione centrale tira ma il portiere para, immediato rilancio oltre la metà campo verso il compagno che tira di prima intenzione, tocca Fontemaggi ma la palla finisce in rete 0-2. I nettunesi non si abbattono e replicano poco dopo con Scarpetti con respinta del portiere e poi ancora Pace con il portiere ospite che devia in angolo. Il Lido ci prova con tiro alto e finalmente  al 20’ Gomiero per i nettunesi accorcia le distanze su passaggio di Monteforte: 1-2 e ancora Scarpetti un minuto dopo colpisce l'esterno della rete. Occasione al 22’ per il Lido, ma Fontemaggi fa buona guardia  e al 25’ arriva il meritato pareggio per il Lele, Pace ruba palla a metà campo e scarica per Monteforte che sigla il 2-2. A due minuti dalla fine, gli ospiti intercettano palla sulla metà campo e si portano di nuovo in vantaggio 2-3, punteggio con il quale finisce il primo tempo.


Nella ripresa Caperna entra al posto di Fontemaggi tra i pali e partono subito forte i nettunesi che  nei primi due minuti vanno al tiro con Monteforte, palla a lato,  e con Scarpetti, per ben due volte si rende pericoloso ma è bravo il portiere avversario prima a deviare in angolo e poi a respingere le conclusioni. Al 3’ è Caperna a respingere un tiro degli avversari e poco dopo Gomiero calcia in porta con il portiere che para. Ma al 4’ Caperna si fa sorprendere da un tiro dalla sinistra e il Lido cala il poker. Ma passa poco tempo e il Nettuno si rende pericoloso con Scarpetti, palla respinta dal portiere e poco dopo Novara accorcia le distanze con un tiro potente da lontano e palla in  rete 3-4. Ancora Pace e Novara ci provano, ma il portiere ospite si supera ancora e respinge. Al 19’ è bravo Caperna a respingere una conclusione avversaria, mentre dopo un minuto e Pace a calciare alto da buona posizione. L'occasione più ghiotta capita sui piedi di Scarpetti, che,  a colpo sicuro,  calcia sul palo dopo una bella  triangolazione. Al 23’ i nettunesi raggiungono il meritato pareggio con Novara su passaggio di Gomiero: 4-4. Al 28’ Monteforte calcia forte e il portiere avversario devia contro la traversa ma, proprio sul finire Novara prende palla nella propria metà campo dopo una respinta decisa di Caperna e si invola nella metà campo avversaria: dopo aver superato due avversari, serve Pace, che con il portiere in uscita insacca per il 5-4 finale che decreta  successo dei nettunesi.


Ufficio Stampa Lele Nettuno