skin adv

Laurentino, esordio vincente in coppa. Merlonghi: “Gara preparata molto bene”

 05/06/2018 Letto 1165 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Alessandro Pau
Società:    LAURENTINO FONTE OSTIENSE 80





Nel primo match del girone di Coppa Provincia di Roma il Laurentino Fonte Ostiense 80 vince per 4-2 contro la Futsal Academy, grazie alla decisiva doppietta di Tiziano Merlonghi, che, però, non si sbilancia sulle prossime sfide: “Ce la giochiamo con tutti, ma non sarà facile”.


ESORDIO OK – Dopo aver concluso il campionato al terzo posto, il Laurentino Fonte Ostiense 80 ha esordito nel girone di Coppa Provincia, nel quale ci sono anche il San Vincenzo De Paoli e la Futsal Academy. Proprio quest’ultima squadra è stata la prima avversaria del club di Passarelli nel primo turno del triangolare: “Questa partita l’abbiamo preparata molto bene - spiega Tiziano Merlonghi -. Sapevamo di affrontare una buonissima squadra, quindi chi è stato chiamato in causa durante il match ha risposto benissimo. Una spinta in più ci è stata data dai nostri tifosi, sono inimitabili - continua l’autore della doppietta -. Abbiamo una tifoseria da sogno, che specialmente in queste categorie difficilmente si vede. Siamo riusciti a prendere tre punti molto importanti, grazie anche ai miei due gol, che dal 2-2 ci hanno portato al definitivo 4-2”.


PIEDI PER TERRA – Nonostante un campionato di livello e una vittoria nel primo turno di Coppa, Tiziano Merlonghi non si sbilancia e invita i suoi compagni a continuare a lavorare sodo: “Per quanto riguarda la prossima sfida col San Vincenzo De Paoli, ci stiamo preparando al meglio, sappiamo che sono una buona squadra. Pressione? Non proprio, solo tanta concentrazione - afferma il pivot -. Siamo consapevoli di essere una grande squadra e soprattutto un grande gruppo. Ce la mettiamo sempre tutta, insieme verso un obiettivo comune, ovvero lottare per arrivare alla vittoria. In genere sono uno che non parla mai prima - conclude Merlonghi -, quindi posso dire che daremo il massimo come abbiamo sempre fatto, consapevoli che ci sono tante altre squadre ben attrezzate che possono dire la loro”.


Alessandro Pau