skin adv

Fortitudo Pomezia: Yeray ha un fisico bestiale. E arriva le sesta uscita

 22/06/2022 Letto 1125 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FORTITUDO POMEZIA 1957





Arriva la sesta uscita in casa Fortitudo Pomezia, impegnato nella costruzione del roster in vista della storica Serie A. Fornari e Zanella, Chavela Vidal, Papù e Batata Alves, ora è il turno di Fred, omaggiato con tutti i crismi del caso.

LA NOTA - La Fortitudo Pomezia comunica che João Frederico, per tutti Fred, non farà parte del roster rossoblu per la stagione 2022 – 2023. Arrivato a metà dello scorso anno (era il 1 Febbario del 2021) come ultimo colpo del mercato invernale, l’Universale classe 1989 si è preso subito in mano la Fortitudo contribuendo con 12 reti alla vittoria del campionato di Serie B. Riconfermato in Serie A2, il numero 16 brasiliano è stato tra i grandi artefici della vittoria della Coppa Italia e della promozione in Serie A, con uno score personale che parla di 13 goals nella stagione regolare più 4 nei Play Off. Davvero devastante per qualità e quantità il suo girone di ritorno. La società ringrazia Fred per tutto quello che ha dato ai colori rossoblu in questo anno e mezzo, augurandogli le migliori fortune per le nuove sfide che lo attendono.

INTANTO arrivano buone notizie per Yeray, infortunatosi al tendine di Achille, con tanto di operazione, dopo la finale del Play In contro l’Active Network, che è valsa la storica promozione. Lo spagnolo ha un fisico bestiale. “A 8 giorni esatti dall’intervento di ricostruzione del tendine d’achille sinistro, Yeray Hernandez Gutierrez si è sottoposto ad una visita di controllo presso il noto specialista che lo aveva operato al San Filippo Neri, il Prof. Giuseppe Maccauro. Il Professore ha riscontrato le perfette condizioni della ferita e dei punti di sutura ed ha fatto sapere che il 30 giugno prossimo il centrale calasse 1987 potrà togliere i punti e tornare nella sua Spagna dove inizierà il periodo di riabilitazione. Il Prof. Maccauro ha confermato che l’intervento è perfettamente riuscito e si è detto molto fiducioso sui tempi di recupero del giocatore della Fortitudo Pomezia.

Redazione C5Live

 





Pubblicità