skin adv

La Max Italia abbraccia Merlim e De Matos. "Iniziamo qualcosa di nuovo"

 28/06/2022 Letto 503 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ITALIA





La Nazionale italiana di futsal, radunata a Manzano in vista della doppia amichevole con la Bosnia-Erzegovina, è finalmente a ranghi completi: il Ct Massimiliano Bellarte, dopo i primi giorni di raduno, ha avuto a disposizione già nella giornata di ieri i calciatori della Feldi Eboli Vincenzo Caponigro e Fabricio Calderolli, reduci dalla finale scudetto con il Pesaro; mentre oggi si sono aggregati al gruppo anche Alex Merlim (Sporting Lisbona) e Cainan De Matos (Palma Futsal), partiti dopo la conclusione della finale per il titolo dei campionati portoghese e spagnolo.

IL COMMISSARIO TECNICO ha sottolineato l’alto valore dell’avversario: “Per noi inizia qualcosa di nuovo, il roster della nostra squadra ha abbassato drasticamente l’età media, per far sì che il tutto abbia un’esistenza più lunga, un percorso a lungo termine. La Bosnia-Erzegovina è un ottimo test, all’ultimo Europeo hanno vinto il proprio girone, così come lo abbiamo fatto noi, sono una squadra forte, in vista delle qualificazioni al Mondiale che cominceranno a settembre. Le partite non si preparano, si giocano, inizieremo a capire il nostro livello”.

Ufficio stampa FIGC

 





Pubblicità