skin adv

#SerieAFutsal, vincono in otto. Meta e Avellino, larghi successi in tv

 24/09/2022 Letto 897 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Redazione
Società:    VARIE





La Serie A New Energy e le sue otto sorelle. Tanti i top team a urlare: “buona la prima” nella due giorni del massimo campionato nostrano di futsal. Dopo i rintocchi di Campania dati dal Napoli Futsal di Fortino (subito top scorer con quattro reti) e dai vice campioni d’Italia della Feldi negli anticipi, arrivano i successi di Futsal Pescara e Olimpus Roma, Sandro Abate Avellino e Meta Catania, Came Dosson e Fortitudo Pomezia, per un turno senza pari.   

GLI SKY MATCH - Non inganni il 5-1 del Meta Catania alla L84. Il successo della squadra di Carmine Tarantino è sì meritato, ma il risultato si amplia solo nel finale. Tanto equilibrio nel primo match trasmesso da SKY: botta e risposta fra l’ex Podda (che non esulta) e Josiko (il migliore dei suoi), giusto 1-1 all’intervallo. I catanesi però prendono il sopravvento nella ripresa, anche perché i torinesi esauriscono subito il bonus falli: Juan Alonso riporta avanti i siciliani, a 5’ dalla fine sale in cattedra Bocao (mvp del match), Kiki Vaporaki mette il punto esclamativo sul successo etneo: 5-1! A Salsomaggiore vince e convince anche il Sandro Abate Avellino. Che mette subito le cose in chiaro volando sul 3-0 in un amen con Pola, Nicolodi e Avellino. La rete di Parrel è un lampo. Molaro nella ripresa viene espulso e Nicolodi ne approfitta subito per servire il suo bis. Il Petrarca fatica a rimontare, non c’è, così i Lupi dilagano con Ugherani, Pola. E il sempre presente Diablo Ciezano, quell’Alex che vince il titolo di mvp per distacco nell’ultimo Sky Match di giornata. 

LE ALTRE - I tre volte campioni in carica dell’Italservice Pesaro cadono a Pescara: Murilo Schiochet risponde nella ripresa alla rete iniziale di Caruso, a decidere l’incontro è Coco Wellington. Derby laziale all’Olimpus Roma. Che trascinato da Marcelinho e Bagatini regola il Ciampino di Ceppi. Tris Came sull’isola ai danni del Melilli. Sorride Julio Fernandez nel suo amarcord: la Fortitudo Pomezia di un ottimo Divanei supera 4-1 il Real San Giuseppe.


SERIE A NEW ENERGY - 1ª GIORNATA
SABATO 24 SETTEMBRE - ORE 18.30

CITTÀ DI MELILLI-CAME DOSSON 0-3

FORTITUDO POMEZIA-REAL SAN GIUSEPPE 4-1

OLIMPUS ROMA-CIAMPINO ANIENE 5-3

FUTSAL PESCARA-ITALSERVICE PESARO 2-1

L84-META CATANIA 1-5

PETRARCA-SANDRO ABATE 1-6





Pubblicità