skin adv

Italfutsal, Paesi Bassi travolti 8-0. "Stiamo costruendo un concetto di squadra"

 26/09/2022 Letto 492 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ITALIA





Dopo il 5-3 della prima amichevole, la Nazionale italiana di futsal femminile domina il secondo match amichevole con i Paesi Bassi con le tre doppiette di Dal’Maz, Boutimah e Pernazza, che si aggiungono alle reti di Adamatti e Grieco. L’Italia si ritroverà a metà ottobre per preparare il Main Round dell’Europeo in Portogallo.

La partita. Pronti e via, l’Italia passa subito in vantaggio dopo appena due minuti di gioco con Boutimah, brava nel chiudere sul secondo palo l’assist invitante di capitan Coppari. Le Azzurre hanno subito l’occasione del raddoppio con Adamatti e la stessa Boutimah, ma nessuna delle due riesce a capitalizzare. Escono fuori anche le orange, con Sestari impegnata in un paio di occasioni ma, a cavallo fra 12esimo e 13esimo minuto, Salvatore trova la quadra con i quartetti di movimento: sull’asse Grieco-Adamatti-Dal’Maz arrivano in rapida sequenza il secondo e il terzo gol; il primo con “Pato” Dal’Maz, il secondo con Alessia Grieco, la classe ’99 in forza alla Lazio. Al diciassettesimo la Nazionale va ancora in gol: questa volta è Pernazza che, avventandosi sulla corta respinta di Reitsma, la supera in dribbling depositando in rete il 4-0 e la sua prima marcatura in assoluto in Azzurro. A due minuti e quaranta dall’intervallo Reitsma, portiere olandese, viene espulsa per tocco di mano fuori area su tiro di Belli: in superiorità numerica l’Italia segna il 5-0 con Boutimah, risultato con cui si va al riposo. Nel secondo tempo Salvatore dà fiato a Sestari, avvicendandola con Dibiase fra i pali. L’avvio della ripresa regala a Dal’Maz un’altra marcatura, dilatando il parziale sul 6-0 dopo appena novanta secondi. Nonostante il parziale, le olandesi non mollano e con Brand, al termine di una rapida ripartenza, vanno vicine al gol: solo la traversa nega la rete della bandiera. La partita scorre via: a metà frazione segna ancora Pernazza, aggiungendo la sua alle doppiette di Dal’Maz e Boutimah, poi è la volta di Adamatti che chiude i conti sull’8-0.

Salvatore. Le Azzurre chiudono così con due vittorie il doppio test contro i Paesi Bassi: “Stiamo costruendo un concetto di squadra - commenta a caldo il Commissario Tecnico Francesca Salvatore -. Nella partita di oggi volevo vedere una squadra intelligente e così è stato. Abbiamo analizzato gli errori grossolani commessi nella prima amichevole e il risultato ci dice che le ragazze si sono applicate facendo le cose per bene, rendendo produttivo il lavoro svolto”. La testa adesso andrà inevitabilmente al Main Round in Portogallo (20-23 ottobre) dove l’Italia proverà a strappare il pass per la Final Four dell’Europeo: “L’obiettivo è arrivare in una forma fisica ideale, non dimentichiamo che il campionato è iniziato solamente la scorsa settimana – prosegue Salvatore – quindi la condizione non poteva essere al top. Questo è sicuramente il primo obiettivo, poi credo che queste ragazze abbiano una grossa capacità di concretizzare il lavoro fatto durante gli allenamenti: se questi pochi giorni ci sono serviti per battere i Paesi Bassi, spero che la settimana di lavoro che precederà il Main Round potrà essere altrettanto produttiva, facendoci carico di tutta la consapevolezza che serve per fare un passo importante. Perché qualificarsi alla Final Four dell’Europeo si può sognare, a patto che si lavori e lo si faccia tutte insieme”.

ITALIA-PAESI BASSI 8-0 (5-0 pt)
ITALIA: Sestari, Coppari, Boutimah, Grieco, Belli, Vanelli, Adamatti, Dibiase, Pernazza, Praticò, Verzulli, Bovo, Dal’Maz, Ferrara. Ct Salvatore
PAESI BASSI: Reitsma, Prijs, Veltrop, Bosma, Hand, Visser, Verschoor, Barendse, Van den Boomgaard, Kortlever, Scholtens, Brand, Grashuis. Ct Bosma
MARCATORI: 1'54’’ pt Boutimah (I), 11’32’’ Dal’Maz (I), 12’26’’ Grieco (I), 16’11’’ Pernazza (I), 18’30’’ Boutimah (I), 1’32’’ st Dal’Maz (I), 10’08’’ Pernazza (I), 12’08’’ Adamatti (I)
ESPULSA: 17'20'' pt Reitsma (P) rosso diretto
ARBITRI: Daniele Biondo (ITA), Elena Lunardi (ITA), Davide De Ninno (ITA), CRONO: Martina Piccolo (ITA)


Ufficio Stampa Divisione

 

 




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità