skin adv

Derby e derby: il Napoli riscappa via, l'Olimpus Roma rischia grosso e rallenta

 27/11/2022 Letto 437 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





CC’è chi il derby lo vince, di ripresa sì ma in maniera netta e dominante. E chi rischia seriamente di lasciarci le penne, salvo pareggiarlo in extremis, in diretta tv. Aspettando Pescara-Feldi Eboli (il 13 dicembre alle 19), il Napoli Futsal riscappa via, grazie al 6-0 nell’anticipo contro i cugini del Sandro Abate e complice il pari in extremis dell’Olimpus Roma nella sfida tutta laziale di Genzano contro la Fortitudo Pomezia, Sky Match che chiude la nona giornata di regular season.

FINALE A EFFETTO - Primo tempo piacevole. Fortitudo Pomezia e Olimpus Roma non hanno difese bunker, a tutto vantaggio dello spettacolo: pali, traverse, tante occasioni da rete e due gol in 20 minuti effettivi frizzanti. E’ la squadra di Julio Fernamdez ad aprire le marcature con il primo centro in A di De Simoni, un delizioso tocco sotto su Ducci in uscita. Anche il mancino a giro vincente di Joselito strappa applausi al PalaCesaroni: 1-1 all’intervallo. Nella ripresa si abbassano i ritmi, squadre più compassate, ma l’Olimpus Roma continua ad avere problemi in difesa (21 gol incassati nelle ultime 5 partite) e si ritrova sotto 3-1 a 2’32 dal termine, a causa della rete di Jordi Campoy e, dopo l’espulsione di Ducci, della rasoiata di Matteus. D’Orto si gioca la carta del portiere di movimento, una mossa indigesta per la Fortitudo Pomezia: Tres Rudinei riapre l’incontro, a 17” dal suono della sirena Marcelinho infila l’allegra retroguardia pometina. Finisce 3-3, ma l'Olimpus Roma scivola a -4 dalla vetta.

SERIE A NEW ENERGY - 9ª GIORNATA
DOMENICA 27 NOVEMBRE - ORE 20.45

FORTITUDO POMEZIA-OLIMPUS ROMA 3-3 FOTOGALLERY

Ufficio stampa Divisione C5





Pubblicità