skin adv

Fabrica, umiltà Lopez: “Dopo tanti anni si può imparare ancora”

 08/12/2022 Letto 696 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Alessandro Cappellacci
Società:    REAL FABRICA





Continua a recuperare terreno nel girone E il Real Fabrica, che, ormai reduce da una serie di sei gare utili consecutive, si trova ora al sesto posto in classifica a braccetto con la Laurentino Futsal Academy (16 punti) e, dunque, agganciato al treno dei playoff.

IL MOMENTO - “Penso che il duro lavoro alla fine viene ripagato - esordisce Dario Lopez - e da quando la squadra si è unita nel lavorare insieme in un'unica direzione, i risultati si sono visti”. Memore della partenza da incubo avuta in avvio di stagione, il classe ’89 sa bene che il roster viterbese non può permettersi minimamente il lusso di rilassarsi: “Non dobbiamo mollare, perché per tornare al ‘peggio’ è un attimo”.

L’ESPERIENZA - Ad assicurarsi che i bianco-blucelesti mantengano la concentrazione alle stelle ci penserà, tra gli altri, lo stesso laterale spagnolo, uno dei veterani in rosa per quel che concerne la disciplina dal pallone a rimbalzo controllato: “Dopo tanti anni - spiega l’ex Italpol - mi sono reso conto che si può imparare ancora, poiché in questo sport anche il più piccolo ti può dare una lezione sul campo. Mi sento un leader, da sempre ho questo carattere, però sono contento che in questa società, di leader, ce ne sono tanti. Persone che come me hanno tanta esperienza, anche di più, e mi aiutano a crescere”.

VELLETRI - Lopez e compagni, martedì 13 dicembre, faranno visita alla Spqv Velletri, un altro incontro, quello valevole per il posticipo dell’undicesima giornata di Serie B, da non fallire: “Mi aspetto una gara molto studiata. Il loro allenatore è molto intelligente nel preparare le partite e, di conseguenza, stanno ottenendo grandi risultati, che mi auguro si interromperanno contro di noi”, conclude il nativo di Lugo.


Alessandro Cappellacci





Pubblicità