skin adv

Samp, con l’Elledì la prima in casa di Scigliano: “Non vogliamo deludere i tifosi”

 09/12/2022 Letto 308 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Alessandro Pau
Società:    SAMPDORIA FUTSAL





Sabato pomeriggio la Sampdoria tornerà nel fortino di Campo Ligure per sfidare l’Elledì Futsal nella tredicesima giornata di Serie A2. La squadra di Cipolla potrò contare un importante rinforzo dal mercato, quel Marco Scigliano che ha già fatto il proprio esordio nel pareggio con l’Altamarca ma che, domani, potrà salutare i propri nuovi tifosi. Lui, esperto di promozioni - avendone già centrate tre con Belvedere, Feldi e Manfredonia - ha sposato il progetto blucerchiato per centrare quella che potrebbe essere addirittura la quarta promozione in A della sua carriera. Il tutto con Cipolla in panchina, tecnico con cui ha condiviso tante stagioni.

SCIGLIANO - Dalla Champions League con la Feldi all’A2 nel giro di una pochi giorni il salto è grande, ma Marco Scigliano non ha avuto dubbi ad accettare la chiamata dei blucerchiati: “Quando si pensa nello stesso modo è facile accettare questo tipo di sfide - il suo commento -. Ovviamente la presenza di Cipolla ha fatto la differenza: oltre ad aver lavorato insieme per 5 anni tra Belvedere e Napoli, abbiamo anche un grande rapporto di amicizia”.

Nel 4-4 contro l’Altamarca della scorsa settimana Scigliano ha indossato per la prima volta ‘la maglia più bella del mondo’. Domani potrà farlo per la prima volta davanti al pubblico di casa: “Non vedo l’ora di difendere e lottare per i colori della Samp davanti ai miei nuovi tifosi - l’emozione dell’universale -. In queste categorie conta poco il fattore campo, ma sicuramente la spinta dei tifosi ci aiuterà nei momento difficili della gara. Non vogliamo deluderli”. L’avversario di turno risponde al nome di Elledì Futsal, che andrà in Liguria con l’intento di spezzare un ruolino finora immacolato della Sampdoria, sempre vincente in casa. “Dobbiamo ripartire dalla stessa voglia e concentrazione del secondo tempo con l’Altamarca. Vogliamo stare nei piani alti della classifica. In questi giorni - chiosa - abbiamo corretto gli errori commessi e studiato i prossimi avversari. Faremo di tutto per ottenere i tre punti contro un ottimo Fossano”.


Alessandro Pau





Pubblicità