skin adv

Nuova Fabrizio, amarezza finale: clou alla Cariatese che allunga in vetta

 10/12/2022 Letto 449 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    NUOVA FABRIZIO





Al pala “Eventi” di Rossano, nel big-match valevole l’ottava e penultimo turno d’andata del gir. A di C2 futsal, e a margine di un duello dai due volti, la Sportiva Cariatese infila un pesante successo tenendosi stretta la leadership. Successo di misura arrivato negli ultimi secondi per la formazione cariatese che si aggiudica anche il derby jonico agguantando il settimo trionfo consecutivo e ricacciando l’assalto dei coriglianesi. In effetti, i biancoazzurri sempre in vetta alla classifica allungano a ben cinque le unità sui bianconeri e detengono sempre due segmenti di vantaggio sull’inseguitrice diretta Sinco Bisignano. Dal canto suo, la formazione coriglianese, nonostante la conduzione e il doppio vantaggio, non riesce ad amministrare e chiudere i conti a proprio favore grazie anche all’estremo difensore ospite Visciglia e ad un pizzico di ingenuità. Azioni e evoluzione dell’incontro avrebbero forse indicato un risultato finale di parità.  Esordio poco dolce, invece, per il neo tecnico Loria, subentrato a mister Russo rimasto da calcettista, che dovrà adesso rimotivare i suoi ragazzi in vista dell’ultima d’andata e del 2022 e dell’intero ritorno. Per la cronaca, prima fase di gioco equilibrata tra qualche momento di nervosismo e scaramuccia ma senza eccessi. Prima frazione poco attraente e con qualche timore di troppo. E’ dei padroni di casa la prima vera conclusione con F. Berardi scacciata dal portiere ospite Visciglia. A due minuti dall’intervallo il sinistro in corsa di Russo non lascia scampo questa volta a Visciglia e porta in vantaggio la N. Fabrizio. Poco dopo, la risposta dei cariatesi passa dal tacco di Morello che sfiora il pareggio con la sfera di poco sul fondo. Ironia della sorte il gran bel gol che chiude la prima parte porta proprio la firma dell’allenatore bianconero uscente che si conferma ancora un ottimo giocatore. Nei primi minuti della ripresa arriva il pareggio dei cariatesi con un diagonale di A. Martino. Coriglianesi che reagiscono e trovano un rigore, per fallo di mano di Morello su tiro di Russo, trasformato da De Luca. Il nuovo pari della squadra di Cariati porta la firma di A. Calabretta con una conclusione ad incrociare sulla sinistra del portiere. N. Fabrizio che si rigetta in avanti ma ancora una volta un intervento del portiere Visciglia nega la gioia al sempre propositivo De Luca. De Luca che ci riprova di sinistro sfiorando il palo. E nei minuti di recupero c’è il fallo un po' ingenuo di A. Savoia A, espulso per doppio giallo, che offre il sesto fallo agli ospiti: dai dieci metri si presenta A. Calabretta che indovina la traiettoria vincente sotto l’incrocio alle spalle dell’estremo Campana, subentrato a Curatolo per provare a neutralizzare la bordata, che permette alla S. Cariatese di cristallizzare il risultato sul 3 a 2. Gioia in casa ospite e delusione per i locali che alla ripresa della preparazione dovranno preparare il riscatto per la sfida esterna di sabato prossimo contro il Morelli, prima della lunga sosta festiva.


Ufficio Stampa Nuova Fabrizio




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità