skin adv

CUS Molise, Silvaroli tra prima squadra e U19: "Niente obiettivi, divertiamoci"

 05/12/2018 Letto 65 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CUS MOLISE





Nella grande rimonta del Cln Cus Molise Under 19 contro lo Junior Domitia, Luca Silvaroli ha avuto un ruolo importante. Le sue parate sono servite, soprattutto nei momenti cruciali, ad evitare una capitolazione che poteva essere fatale. Se la sfida contro i campani è stata aperta a qualsiasi risultato fino alla fine è merito suo. “Abbiamo giocato una buona gara – spiega – e ai punti avremmo potuto vincerla se il loro portiere, Edoardo Pardo, non avesse fatto diversi miracoli, l’ultimo proprio nel finale, su Verlengia. Lo Junior Domitia si è dimostrato comunque avversario difficile da superare e noi siamo stati bravi a rimontare i due gol di svantaggio”.

Dando uno sguardo alla stagione dell’Under 19 in generale, è soddisfatto di quello che avete fatto fino ad ora?
“Siamo partiti bene e poi abbiamo avuto una flessione dalla quale dobbiamo cercare di riprenderci  prima possibile. Lavoriamo tanto in settimana per arrivare alle partite nella condizione migliore ma poi in campo ci manca probabilmente un pizzico di cattiveria e determinazione in più per riuscire ad acciuffare la vittoria”.

Guardando al suo rendimento personale, è contento di quanto ha dato al gruppo fino a questo momento?
“Io cerco di dare il massimo in allenamento e in partita senza risparmiarmi. Sono convinto che posso fare sempre meglio e dare di più. Seguendo i consigli del mister sono certo che potrò crescere ulteriormente nel tempo”.

Dove potrà arrivare la squadra a suo avviso?
“Quello Under 19 è un campionato difficile nel quale non esistono partite facili. Perciò io penso che dobbiamo guardare ad una partita alla volta senza volare troppo in alto. I conti li faremo alla fine e vedremo dove saremo arrivati”.

Parliamo della prima squadra. I risultati sono stati fino ad ora positivi, quale può essere il traguardo da raggiungere?
“Si è partiti con l’obiettivo della salvezza ma strada facendo, con lavoro e sacrificio sono arrivati risultati importanti che ci hanno proiettato nei quartieri alti della classifica. Io credo che continuando a lavorare così come stiamo facendo, possiamo toglierci delle belle soddisfazioni. Fissare un obiettivo preciso non è semplice. Dico solo che ci divertiremo”.


Ufficio Stampa Cln Cus Molise




COPIA SNIPPET DI CODICE