skin adv

Heracles, vittoria meritata ma col brivido: Colacicco e Riso regalano i tre punti

 10/12/2018 Letto 178 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    HERACLES





Terza vittoria consecutiva dell'Heracles, che anche contro il Gaeta riesce ad aggiudicarsi l'intera posta in palio con un gol di scarto. Il team del duo Macari-Treglia ha gestito il possesso palla per quasi l'intera gara senza sfruttare al meglio la miriade di occasioni create, rischiando anche la beffa del pareggio nel finale.

Nei primi minuti di gioco i locali chiudono il Gaeta nella sua metà campo creando almeno tre nitide occasioni da rete con Colacicco, Riso e Ferrara, che non riescono a superare Grasso, in giornata di grazia. Il gol è nell'aria ed arriva al 10’, merito di un perfetto assist di Riso che Colacicco, ottimamente appostato sul secondo palo, tramuta in rete. Passato in vantaggio, l'Heracles commette l'errore di adagiarsi consentendo agli ospiti di prendere campo e rendersi pericolosi soprattutto in ripartenza. Proprio sugli sviluppi di un contropiede, al 25’, il Gaeta trova il pareggio con una splendida rete al volo di Iannotta che fredda Napolitano.

Nella ripresa l’Heracles entra in campo motivato ed inizia un vero e proprio tiro al bersaglio nei confronti di Grasso, che si supera in almeno quattro circostanze. Al 15’ Corona è sfortunatissimo, una sua conclusione destinata all'incrocio dei pali è deviata da Colacicco fuori dallo specchio della porta. Il Gaeta soffre, ma riesce a difendersi con ordine, provando in contropiede ad allentare la pressione dei locali. Al 20’ l'Heracles ritorna in vantaggio nel modo più rocambolesco. Al termine di un continuo batti e ribatti in area, Riso, da terra, riesce ad effettuare un tiro che prende un effetto inaspettato, ingannando Grasso e terminando in rete. Gli ultimi minuti di gioco sono di vero pathos per il numero pubblico accorso a Maranola. Al 29’ Ferrara nel tentativo di fermare il pivot gaetano diretto a rete è costretto al fallo e viene, forse troppo severamente, espulso. Il Gaeta non riesce a sfruttare l’uomo in più e sul capovolgimento di fronte Colacicco si guadagna un rigore, che però Grasso riesce a respingere con la collaborazione del palo. È ancora un palo allo scadere invece a salvare l'Heracles ed a negare la gioia del pareggio agli ospiti, che non hanno più tempo per recuperare il risultato.

“È stata una partita incredibile”, ha dichiarato Riso a fine partita. “Abbiamo creato tantissimo, ma concretizzato molto di meno lasciando il Gaeta in partita e rischiando alla fine anche di pareggiare. La vittoria, per quanto sofferta, è stata meritatissima. Dobbiamo migliorare sottoporta a partire già dalla prossima gara contro il Flora. Servirà anche un pizzico di fortuna in più, quella che nell’ultima gara è in parte mancata”.


Angelo Petrella
Ufficio stampa Asd Heracles Città del Golfo 




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità