skin adv

L'Atlante Grosseto s'è desto. Bramerini e Lucido convocati da Bearzi

 30/12/2018 Letto 243 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ATLANTE GROSSETO





Finalmente nell’ultima partita del 2018 arriva la prima vittoria per i biancorossi del presidente Tonelli, compagine ben condotta da mister Chiappini, contro la squadra romana che ha dimostrato sul campo, un po' scivoloso per entrambe le squadre, causa l’umidità inusuale di questi giorni, di valere, nonostante la netta sconfitta, la posizione di centro classifica. Da segnalare la traversa di Derzaj nel primo tempo e l’utilizzo dal 13’ del II° t. di Di Eugenio F. portiere di movimento con successivo palo di Luciano. Venerdì sera invece le ragazze di mister Alex, ancora in formazione ridotta, sono state battute nettamente dalla capolista Oltreserchio in terra pisana.

SETTORE GIOVANILE - Per le formazioni giovanili a riposo fino a dopo la Befana, una bella notizia è arrivata in società in quanto il selezionatore della Rappresentativa toscana Under 17 Andrea Bearzi ha convocato per il primo provino a Montemurlo (mercoledì 2 gennaio 2019) Edoardo Bramerini e Jacopo Lucido, classe 2002, in preparazione al Torneo delle Regioni che quest’anno si disputerà in Basilicata dal 28/4 al 5/5 p.v. In bocca al lupo ai promettenti ragazzi, quest’anno allenati da Marc Galindo.

ATLANTE GROSSETO-OLIMPUS ROMA 6-3 (4-1 p.t.)
Atlante Grosseto: Tiago Casagrande, Derzaj, Marc Galindo, Lucchesi, Radaelli Douglas, Cassioli, Falaschi, Senesi D., Muraca Victor, Gonzalex Alex, Senesi G., Borriello. All. Tommaso Chiappini.
Olimpus Roma: Ducci, Correa Renan, Proietti, Kamel, Pizzoli L., Pizzoli A., Achilli, Di Eugenio F., Luciano, Galvan Ivan, Di Eugenio A., Pompa. All. Caropreso.
Reti : 1’ aut. Galvan, 5’30 Pizzoli A., 6’40 Radaelli, 10’40 Galindo, 11’10 Derzaj; 12’10 Di Eugenio F., 18’ Muraca, 18’30 Cassioli e 19’50 Luciano.
Espulsi: II° t. al 7’ Radaelli e al 17’10" Galvan.
Arbitri: Massimo Palombi di Avezzano ed Emanuele Roscini di Foligno; crono: Alessandro Coppo Fongoli di Terni.

Ufficio stampa Atlante Grosseto





Pubblicità