skin adv

Michieli tra RaiSport e il suo Città Eterna: “Scuola calcio al centro del progetto"

 11/04/2019 Letto 355 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Redazione
Società:    F.C. CITTA ETERNA





La preparazione del grande ritorno del calcio a 5 sulla Rai procede a gonfie vele. Uno dei volti dietro a questo gradito ritorno è certamente Lucio Michieli, storico inviato di RaiSport, che domenica 14 Aprile commenterà la partita tra Italia e Argentina, ma anche presidente del Città Eterna.

STAGIONE ATTUALE – Michieli ha fatto un bilancio di quest’anno, che ha visto il progetto del settore giovanile al centro. “Faccio i complimenti a Patriarca e Mecozzi, per come hanno seguito i dettami della società. Patriarca ha costruito dei giocatori per la Serie D, raggiungendo l’obiettivo minimo. Ha lanciato molti giocatori dell’Under 21 dandogli molto spazio. Questo lavoro ci permette di avere una base solida per il prossimo anno. Posso parlare di una scommessa vinta quindi per quanto riguarda l’Under 21, nonostante le problematiche derivate da infortuni e defezioni. In questo caso il lavoro di Valter Mecozzi è stato a dir poco fondamentale, e devo fargli un plauso”. Lucio Michieli si è espresso anche sulla Eagles Cup, il torneo che ormai da anni viene organizzato dalla sua società, che vede suo figlio Valerio Michieli, giocatore di punta della squadra, tra i protagonisti. “La Eagles Cup è un gioiellino, adesso la novità più grande è quella della nuova sede in zona Tiburtina. Il successo della Eagles Cup è testimoniato anche dal fatto che quest’anno Mario Patriarca sta organizzando una squadra, e parteciperà insieme a volti storici del calcio a 5 italiano”.

PROSSIMA STAGIONE – Il presidente non si è ancora particolarmente sbilanciato sul futuro della sua compagine, ma le fasi di preparazione al prossimo anno sono già nel vivo. “Ci saranno delle new entry per quello che riguarda gli allenatori. Voglio investire sullo staff tecnico. Il mio obiettivo per il prossimo anno è fare il massimo per quanto riguarda il nostro settore giovanile, ma soprattutto con la Scuola Calcio A 5, da sempre al centro del nostro progetto. Questo è testimoniato dal fatto che già da adesso stiamo costruendo la nostra leva calcistica, offrendo questi ultimi mesi di scuola calcio a chiunque voglia partecipare. Ci stiamo inoltre preparando per la prossima stagione: da Maggio infatti cominceremo a cercare nuovi giocatori da inserire nel nostro progetto”.


Giuseppe Nebbiai




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità