skin adv

Laurentino in C1, la gioia del presidente Passarelli: "L’emozione è tanta"

 18/04/2019 Letto 392 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Redazione
Società:    LAURENTINO FONTE OSTIENSE





È grande festa in casa del Laurentino. La squadra del presidente Antonio Passarelli, grazie al successo nell'ultimo turno sul Valentia, si assicura il primo posto nel girone D di Serie C2, che vuol dire promozione. Un successo che a inizio anno nessuno si aspettava, ma che alla fine è arrivato con grande merito. 



FESTA C1 - Il Laurentino chiude la stagione davanti ai suoi calorosi tifosi con una vittoria che le permette di guadagnarsi il salto di categoria dopo uno dei campionati più emozionanti e combattuti degli ultimi anni. Il presidente Antonio Passarelli è entusiasta per l’impresa della sua squadra: "L’emozione è tanta. Aver raggiunto un traguardo con la squadra di un quartiere del genere è molto più soddisfacente. Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato a quest’annata: dal mister, ai ragazzi, a tutto lo staff e infine ai tifosi, che sono sempre stati presenti”. Ora i gialloverdi si prenderanno il dovuto riposo dopo un 2018-2019 pieno di impegni e di grandi sfide: “Faremo una cena di fine anno per festeggiare - dichiara il presidente -. Adesso la società si dedicherà solamente alla scuola calcio. Poi, da giugno/luglio, la prima squadra tornerà in campo per prepararsi alla nuova avventura chiamata C1”. Passarelli, infatti, dovrà pensare a come rinforzare la rosa che affronterà la categoria regina, anche se ha già in mente da dove ripartire: “Il più grande punto fermo sarà il mister, poi cercherò di mantenere l’ossatura della squadra con qualche innesto. L’obiettivo sarà trovare il prima possibile la salvezza”. Il presidente ha concluso il discorso esprimendo parole di lode verso tutte le avversarie affrontate quest’anno, che si sono congratulate con il Laurentino: “Ho ricevuto messaggi di congratulazioni dalle altre società e dai non addetti ai lavori per l’impresa compiuta dai miei ragazzi. Ringrazio di cuore tutti loro per la sportività e gli auguro un grosso in bocca al lupo per il futuro”.





Federico Pucci   




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità