skin adv

Linho segna su urlo libero: Italservice Pesaro campione d'Italia!

 16/06/2019 Letto 195 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





L'Italservice riscrive la storia: è campione d'Italia, per la prima volta nella sua storia. Lo ha fatto nel modo più bello, inaspettato per molti: ha sbancato alla bella il campo dei più forti, dei favoriti, dei campioni in carica. Il tiro libero di Marcelinho a meno di due minuti dalla fine che vale il 3-2 lancia la torcida biancorossa sugli spalti: 300 tifosi arrivati da Pesaro con la fiducia di farcela. “E' un sogno che si realizza – dice commosso il presidente Lorenzo Pizza -, dopo il ko in garaquattro ho avuto un momento di sconforto ma poi seguendo gli allenamenti ho capito che la squadra ancora ci credeva. Colini è stato fantastico, ha preparato la gara in modo magistrale, sorprendendo gli avversari”. Ed è proprio per il presidente il primo abbraccio che il mister cerca: “Regalare uno scudetto a una piazza che non l'ha mai vinto ha un sapore speciale: mi hanno chiamato per questo” dirà poi Fulvio.
 
LA PARTITA Fuori Caputo per Mancuso, l'Italservice ha aggredito il match anziché difendersi, come forse si aspettavano i padroni di casa. Alla fine i gol degli abruzzesi sono arrivati su tiri piazzati: la punizione di Cuzzolino e il rigore di Lukaian. Per il resto Miarelli ha parato tutto quello che c'era da parare. Mentre Salas ha riacciuffato i campioni sull'1-1 con una rete che ha ridato coraggio ai compagni, Borruto ha segnato il vantaggio (2-1) che aveva già dato un forte segnale di quel che poteva succedere. Il rigore assegnato all'Acqua & Sapone (2-2) spinge per la terza volta la serie scudetto all'overtime, che per la terza volta porta bene a Pesaro. Marcelinho, dal dischetto del tiro libero, fredda i campioni in carica.
 
Acqua&Sapone-Italservice 2-3 (2-2 s.t.; 1-1 p.t.)
ACQUAESAPONE UNIGROSS:Mammarella, Murilo, Ercolessi, Lima, Lukaian, Marrazzo, Cuzzolino, Calderolli, De Oliveira, Coco, Avellino, Jonas, Fiuza, Casassa. All. Pérez.
ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Taborda, Fortini, Canal, Marcelinho, Del Grosso, Salas, Honorio, Borruto, Polidori, Mateus, Borea, Mancuso, Guennounna. All. Colini.
MARCATORI: 11'21'' p.t. Cuzzolino (A), 12'27'' Salas (P), 10'57'' s.t. Borruto (P), 14'10'' rig. Lukaian (A), 3'05'' s.t. t.l. Marcelinho (P).
AMMONITI: Cuzzolino (A), Borruto (P), Mateus (P), Miarelli (P), Taborda (P), Mancuso (P), Lima (A), Coco (A).
ARBITRI: Malfer, Pezzuto, Di Guilmi. CRONO: Caracozzi. 
 
Ufficio stampa Italservice



COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità