skin adv

#futsalmercato, il bomber per eccellenza alla Bassa. Bulaj: "Lascerò il segno"

 29/06/2019 Letto 511 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    BASSA UNITED





Il nuovo pivot della Bassa United, oltre alla sorpresa Muca, porta il nome di Kledis Bulaj, il bomber per eccellenza è di ritorno dalla Germania e tante difese si ricordano di lui per i danni ricevuti dalle sue reti.
 
LA CARRIERA Passaporto italiano ma nativo albanese, parte con il calcio a 5 in serie D con lo Shqiponja e segna 21 gol in campionato; nella C2 l'anno seguente (2017/18) imbuca altre 21 reti in metà campionato dopo l'inizio stagione passato al calcio a 11, portando lo Shqiponja fino alla finale playoff a suon di gol (suo il record di 5 reti personali in una gara per la sua vecchia squadra); nella stagione passata si accorge di lui mister Grossi, il quale lo vuole nella "serie B" con il Bagnolo C5, ma il suo trascorso è breve in quanto parte per lavoro verso la Germania e si inserisce nel calcio a 11 di nuovo. Quest'anno ha deciso di sposare il progetto Bassa United assieme ai suoi vecchi compagni storici in quanto si è ristabilito nella bassa reggiana.
 
DICHIARAZIONI "Il fatto di avere nella nuova squadra compagni con cui ho condiviso momenti fantastici negli anni passati mi incoraggia ancora di più a voler giocare e vincere per raggiungere degli obiettivi e togliermi delle soddisfazioni che purtroppo non sono riuscito con quella che ho sempre definito la mia seconda casa, Shqiponja. Ringrazierò sempre la mia vecchia squadra che mi ha sempre sostenuto e mi ha aiutato facendomi crescere sia come persona che come giocatore".
 
Cosa ti aspetti a livello personale da questa avventura?
"Il mio approdo alla Bassa United è un ritorno al campionato italiano di futsal e il motivo per cui l'ho scelta è perché a me piacciono le sfide e questa lo è. Vorrei lasciare il segno anche qua. È solo l'inizio quindi ci vediamo presto in campo".
 
Ufficio stampa Bassa United




Pubblicità