skin adv

È tempo di verdetti. Over 40, la prima sorpresa: fuori i campioni dello Sporting Eur

 11/07/2019 Letto 268 volte

Categoria:    Tornei
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





L'ultima giornata della fase a gironi della Coppa Canottieri, da quest'anno griffata Zeus Energy Group, ha sempre un ospite nei borsoni di chi popola la "fossa" del Circolo Canottieri Lazio: la calcolatrice. Si fanno ragionamenti, operazioni matematiche, tabelle di marcia: tutto per capire cosa serve per qualificarsi al tabellone a eliminazione diretta, qual è l'avversario di cui avere paura e tracciare la strada che porta alla finale di lunedì 22 luglio. Domani, venerdì 12 luglio, si chiude la prima fase: da lunedì non si scherza più. Chi vince va avanti, chi perde saluta. Ma la prossima è anche la settimana di "Il fiume per i bambini", il Charity Match che vedrà in campo mercoledì 17 una rappresentativa dei Circoli Storici e medici e operatori dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù a sostegno della nuova campagna umanitaria della Fondazione Bambino Gesù Onlus: “Frammenti di luce”.

 

ASSOLUTI

Già conclusi due dei tre gironi della categoria "regina". Nel girone B, CC Lazio e Tevere Remo hanno chiuso in testa con lo stesso numero di punti (7), la stessa differenza reti (+10) e avendo pareggiato lo scontro diretto: decisivo, per l'assegnazione del primo posto in favore del circolo padrone di casa, il numero di gol segnati, 15 contro 10. Nel girone C, invece, lo scontro diretto per il primo posto se l'è aggiudicato il CT Eur: i biancorossi, trascinati da un super Carlo Sordini (talento classe '93 che ha all'attivo anche presenze con la Nazionale di futsal), hanno sconfitto i campioni in carica del CC Aniene (nell'occasione privo di Diego Tavano) al termine di una partita piena di colpi di scena. Venerdì si chiude il girone A con CC Roma A-Sporting Eur (decisiva per il primo posto) e CC Aniene B-TC Parioli, che consentirà di individuare le due migliori terze qualificate ai quarti di finale. Il Parioli è a quota 2 ma deve giocare, il CC Roma B (girone B) a 3, il CC Lazio B (girone C) a 4.

OVER 40

La prima eliminazione eccellente della Coppa Canottieri Zeus 2019 è quella dello Sporting Eur, campione uscente nella categoria Over 40: l'infortunio muscolare del portiere Valerio Bernardi durante la prima gara contro il CT Eur ha privato lo Sporting di un pilastro della squadra. Nel girone B, hanno quindi avuto strada spianata CC Roma (già sicuro del primo posto in virtù dello scontro diretto vinto) e CT Eur. Per i giallorossi, che ancora devono giocare proprio contro lo Sporting Eur, in semifinale c'è il derby contro il CC Lazio; il CT Eur, invece, affronterà nell'altra semifinale la Tevere Remo, "protetta" tra i pali da uno straordinario Marco Maresca, che si divide tra Assoluti, Over 40 e Over 50. 

 

OVER 50

La riconferma del titolo per il CC Aniene A - la squadra del presidente del Coni, Giovanni Malagò - non sarà una passeggiata: l'Aniene, durante la fase a gironi (due raggruppamenti da cinque), ha pareggiato due volte, lasciando il primo posto del girone B allo Sporting Eur. Il circolo di Roma Sud accede quindi direttamente alle semifinali, costringendo l'Aniene al turno preliminare contro la Corte dei Conti, già certa del terzo posto nel girone A. Il derby tra CC Lazio e CC Roma, in programma domani sera alle 20, sarà invece decisivo per il primo posto. Ai giallorossi, trascinati da un Paolo Minicucci immarcabile, basta il pareggio per saltare un turno; la Lazio deve vincere. La seconda del girone A incontra il TC Parioli, terzo nel girone B.

OVER 60

Manca una sola partita nella categoria dei Veterani: detto del primo posto già sicuro per i campioni in carica del CT Eur, Tevere Remo e CC Lazio B, venerdì alle 19 si giocheranno l'ultimo posto per le semifinali in programma martedì 16 luglio. I padroni di casa, messi peggio nella differenza reti, hanno bisogno di una vittoria; alla Tevere Remo basta anche il pareggio. Nel girone B, tutto già deciso, con il primo posto dello Sporting Eur e il secondo del CC Lazio A, battuto 4-3 nello scontro diretto nonostante la doppietta di Paolo Caramis, suocero dell'attaccante del Bologna Mattia Destro.

 

LE GARE DI VENERDI' 12 LUGLIO

ore 19 CC Lazio B-Tevere Remo Over 60 (A)

ore 20 CC Roma-CC Lazio A Over 50 (A)

ore 21 Sporting Eur-CC Roma Over 40 (B)

ore 22 CC Roma A-Sporting Eur Assoluti (A)

ore 23 CC Aniene B-TC Parioli  Assoluti (A)





Pubblicità