skin adv

#futsalmercato, Frosolone: è solo un arrivederci. La Feldi lo cede in prestito

 02/08/2019 Letto 153 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FELDI EBOLI





La ASD Feldi Eboli comunica il trasferimento di Nunzio Frosolone al Parete C5, l’atleta godrà di un prestito temporaneo alla formazione cadetta. La società ringrazia il Parete C5, in particolare la persona del presidente Massimiliano Maio e del direttore Nicola Di Guida, per la correttezza mostrata nella trattativa.

AZZURRITE Classe ’94, più volte in azzurro dall’Under 19 alla Nazionale maggiore, un passaggio dettato dalla crescita esponenziale in rossoblù, Frosolone ha indossato la maglia della Feldi Eboli nelle ultime tre stagioni, conquistando la Serie A nel 2016/17, un ottimo campionato all’esordio nella massima categoria nel 2017/18, da incorniciare l’annata sportiva 2018/19 con l’approdo alla semifinale di Coppa Italia e il raggiungimento dei playoff Scudetto in campionato. Cercato da più parti, la dirigenza ha ascoltato le tante realtà, anche fuori regione, che hanno offerto una chance al ragazzo, studiando insieme al tesserato la soluzione più consona alle esigenze di entrambi, prediligendo le società che si sono mosse secondo quei canoni di correttezza spesso non scritti quanto risaputi nella fase di mercato.

“CHE SPESSORE” A margine l’intervento diretto del presidente della Feldi Eboli: “Duttile e versatile, al contempo talentuoso e diligente, la dirigenza e la squadra hanno apprezzato l’uomo oltre che l’atleta, un ragazzo encomiabile sotto tutti gli aspetti – così Gaetano Di Domenico, che prosegue -. E’ stato sempre protagonista in maglia rossoblù, sacrificandosi in gara come in allenamento, ogni minuto con questi colori non l’ha mai sprecato. Eboli tutta gli vuole un mondo di bene, per questo è difficile salutarlo, gli rivolgiamo un grosso “in bocca al lupo…” e mi auguro che sia solo un arrivederci”.

“PEZZO DI CUORE” Col cuore diviso a metà anche l’atleta: “Eboli è per me casa, sono certo che lo sarà sempre, ho trovato accoglienza, ospitalità, passione – così Nunzio Frosolone -,  caratteristiche che sono insite in tutta la gente rossoblù. Saluto questa squadra alla quale sarò sempre legato, un’esperienza unica scendere in campo al PalaDirceu. So che avrò tutto il sostegno in questa scelta, al contempo come ho sempre fatto darò tutto per questa nuova causa. Ringrazio enormemente il presidente Di Domenico che è stato come un padre, il direttore Serratore che mi ha voluto fortemente, i vari tecnici, i dirigenti, i compagni di squadra, insomma la lista è lunghissima. Ciao Feldi, ciao Eboli “.

ufficio stampa Feldi Eboli





Pubblicità