skin adv

Al PalaBadiali a pagamento. Bramucci: "Falconara ha bisogno di sognare"

 05/08/2019 Letto 189 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CITTA DI FALCONARA





Novità nella prossima stagione del Città di Falconara. Nelle gare casalinghe al Pala Badiali si pagherà il biglietto. E da oggi scatta la campagna per abbonarsi alle gare interne delle citizens. Il prezzo dell’abbonamento è di 50 euro, mentre per ogni singola gara si pagherà all’ingresso 5 euro. Entrata omaggio per i bambini fino a 14 anni e per gli adulti sopra i 70.
 
BRAMUCCI “Intanto rispondiamo alla domanda che in molti ci hanno fatto: giocheremo al PalaBadiali. La domenica alle 17:30. E questo non è mai stato in dubbio. Siamo il Falconara, siamo falconaresi, siamo nati 24 anni fa lungo la strada del palasport del nostro quartiere. Prima di andarcene noi, avremo fatto andar via qualcun altro. La perdita della gestione del palasport ci comporterà inevitabilmente qualche problema. Un disagio a livello logistico, con tanto materiale spostato in questa torrida estate in cui siamo ora alla ricerca di una nuova sede. Una rimessa in termini economici. Perché l’unico vantaggio del gestire una struttura così impegnativa, praticamente operativa 10 mesi l’anno per 12 ore al giorno, in cui l’attività del gestore si limita da contratto alla pulizia, alla sorveglianza, all’apertura e alla chiusura della struttura secondo il calendario stabilito dal Comune di Falconara Marittima, era quello di non pagarne l’utilizzo. La campagna abbonamenti va letta proprio in questo senso. Contribuire economicamente attraverso la sottoscrizione della tessera annuale al percorso sportivo del Città di Falconara 2019-2020. E si rivolge a tutto il popolo citizens. Ai tifosi falconaresi e agli appassionati marchigiani. Per la prima volta in quasi cinque lustri di attività non avremo al via formazioni maschili. Esaurito il filone del settore giovanile, abbiamo deciso di scindere l’attività spostando il nostro titolo di C2 al nascituro Futsal Montemarciano, esaudendo peraltro le richieste di alcuni giocatori che chiedevano più attenzioni. Il mercato della prima squadra femminile è di fatto concluso. Stiamo completando lo staff e implementando la rosa dell’under 19 che parteciperà da cadetta alla serie C marchigiana. Falconara ha bisogno di sognare".
 
Ufficio stampa Città di Falconara



COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità