skin adv

San Giuseppe in A2, slogan Salviati: "Rispetto per tutti, paura di nessuno"

 06/08/2019 Letto 147 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    REAL SAN GIUSEPPE





Stefano Salviati e il Real San Giuseppe C5, un connubio speciale. Il direttore generale parla a 360° della stagione conclusa, quella che verrà e del prossimo settore giovanile. "Primo anno stupendo con la vittoria della coppa Italia di serie B - le prime parole del diggì - sicuramente non andare in serie A2 in maniera diretta non è stato 'simpatico'. Purtroppo abbiamo pagato degli errori commessi nella prima parte del campionato. Personalmente opto sempre il miglioramento e spero di continuare su questa falsariga in vista del prossimo anno. Colgo l'occasione per ringraziare Antonio Massa per la fiducia accordatami".
 
SQUADRA FORTE "Rispetto per tutti, paura di nessuno: questo sarà il nostro slogan per la stagione ventura. E' stata costruita una squadra forte che punterà a vincere, inutile nascondersi. Sono gli altri che dovranno preoccuparsi del Real San Giuseppe, non noi degli altri. Il girone è davvero importante, possiamo definirlo tranquillamente una mini-Serie A. Ma, ripeto, non dobbiamo temere nessuno perché i ragazzi sono ambiziosi e abbiamo un grande tecnico, sicuramente tra i migliori del panorama nazionale".
 
AMMISSIONE POSITIVA Il Real San Giuseppe, come ampiamente annunciato sulla pagina Facebook, è stata una delle prime compagini ad aver espletato, in maniera corretta e diligente, la domanda di ammissione nei tempi prestabiliti dalla Divisione. "Sono sempre del parere che in questo ci vuole la bravura dei dirigenti. Tante persone parlano tanto ma pensano poco, scaricando le responsabilità sugli altri. A volte mi capita di leggere cose assurde e non capisco perché a me non capitano mai. Non è bravura solamente in questo caso, ma è il porre attenzione all'atto dell'iscrizione o ripescaggio quando si presentano le varie documentazioni richieste dalla Divisione".
 
SETTORE GIOVANILE "Uno dei motivi per cui siamo in A2 è l'ottimo punteggio acquisito grazie al settore giovanile. Quest'anno, in accordo con la società, verrà ridimensionato purtroppo per una questione di strutture. Un'assurdità avere un presidente che ha voglia di investire in una struttura ma l'amministrazione comunale non gli fornisce l'appoggio necessario. La nuova cantera sarà costituita da Under 19 e Under 17 con allenatori del calibro di Gennaro Rizzo e Luciano Miele. Cercheremo sempre di fare del nostro meglio".
 
Ufficio stampa Real San Giuseppe



COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità