skin adv

#SerieAFutsal, Sandro Abate e Latina last minute. CMB e Mantova da sogno. Lassù in 7

 21/09/2019 Letto 496 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Pietro Santercole
Società:    VARIE





Sette squadre al comando della regular season di Serie A. Latina e Sandro Abate, Signor Prestito e Kaos Mantova emulano Italservice Pesaro, Meta Catania e Feldi Eboli, esultando alla prima. Successi in rimonta e all'ultimo minuto per pontini e avellinesi. Sotto 1-3 a Padova, Anas prende per mano i nerazzurri e due minuti scarsi rimette tutto in discussione; Juanqui a 52" firma il sorpasso e regala i tre punti al Lynx. Anche il roster di Ivan Oranges va sotto di due gol a Roma, ma le prodezze di Jorginho e Mirko Medici illudono la Cybertel Aniene: Fantecele accorcia le distanze prima del duplice fischio, Lolo Suazo pareggia nella ripresa, il Sandro Abate capitalizza al massimo il 5vs4 causato dal rosso per Jorginho andando a segno con Dian Luka, a 50" dal termine.

ESORDIO IN A da sogno per Signor Prestito CMB e Kaos Mantova. A Pescara c'è equilibrio per un tempo, poi sale in cattedra Vega, che trasforma il successo del club di Grassano in goleada. Al PalaNeolù, la sfida fra gli uomini di Milella e quelli di Sylvio Rocha si apre subito col botta e risposta Mateus-Grippi. Il vantaggio di Japa Vieira porta i trevigiani avanti all'intervallo. Ma nella ripresa cambia tutto. Dimas, il terzo dei fratelli Salas e ancora Mateus capovolgono il risultato, il nazionale finlandese Jukka Kytola realizza il 5-2, Di Guida mette il punto esclamativo sulla ripresa del Kaos Mantova: 6-2!

GLI ANTICIPI della prima giornata hanno messo in evidenza l'onda d'urto dell'Italservice di Borruto (doppietta) a Varazze contro il CDM Genova, l'incisività di Boaventura match winner della Feldi Eboli con un ottimo Lido, la strana coppia Dovara-Salas che porta in copertina la Meta Catania castigatrice del Real Rieti. E il collettivo di un Arzignano capace di imporre il pari all'AcquaeSapone, rischiando perfino di vincere.

PROSSIMO TURNO all'insegna dei derby. C'è quello interessantissimo campano fra Sandro Abate e Feldi Eboli, quello veneto fra Came Dosson e Arzignano, quello laziale tra Cybertel Aniene e Latina a completare un appetitoso trittico. Italservice Pesaro e AeS in casa: una col Kaos Mantova, l'altra col Petrarca. Completano il turno: Todis Lido di Ostia-Meta Catania, Real Rieti-Colormax Pescara e Signor Prestito CMB-CDM Genova.

IL LIVE

SERIE A 2019-20 – PRIMA GIORNATA
VENERDI’ 20 SETTEMBRE 2019 – ore 20.30

META CATANIA BRICOCITY-REAL RIETI 3-2 (1-1 p.t.)
META CATANIA BRICOCITY: Dovara, Salas, Cesaroni, Musumeci, Dalcin, Messina, Rossetti, Silvestri, De Oliveira, Tomarchio, Caamaño, Bordignon, Ferrante, Perez. All. Samperi
REAL RIETI: Micoli, Moura, Rafinha Novaes, Jelovcic, De Luca, Ramon, Romano, Baroni, Javi Roni, De Michelis, Fortino, Rafinha Rizzi, Pasculli, Relandini. All. Duda
MARCATORI: 7'32'' p.t. Salas (M), 10'35'' Rafinha Novaes (R), 2'19'' s.t. Dalcin (M), 12'10'' Salas (M), 13'15'' De Luca (R)
AMMONITI: Fortino (R), Messina (M), Rossetti (M), Rafinha Novaes (R)
ARBITRI: Alessandro Malfer (Rovereto), Simone Zanfino (Agropoli), Michele Schillaci (Enna) CRONO: Fabiano Concetto (Messina)

FELDI EBOLI-TODIS LIDO DI OSTIA 3-2 (1-0 p.t.)
FELDI EBOLI: Laion, Fornari, Tres, Bagatini, Boaventura, Romano, Spisso, Arrieta, Saponara, Poletto, Ercolessi, Caponigro, Fiuza, Giordano. All. Cipolla
TODIS LIDO DI OSTIA: Di Ponto, Gattarelli, Schacker, Motta, Rocha, Esposito, Giampaolo, Cutrupi, Rengifo, Barra, Lutta, Cerulli. All. Matranga
MARCATORI: 3'46'' p.t. Tres (F), 8'54'' s.t. Boaventura (F), 15'24'' Cutrupi (L), 15'55'' Esposito (L), 16'24'' Boaventura (F)
AMMONITI: Fornari (F)
ESPULSI: al 7'49'' del s.t. Gattarelli (L)
ARBITRI: Fabrizio Schirripa (Reggio Calabria), Fabio Rocco De Pasquale (Marsala) CRONO: Pasquale Crocifoglio (Napoli)

REAL ARZIGNANO-ACQUAESAPONE UNIGROSS 3-3 (2-2 p.t.)
REAL ARZIGNANO: Pozzi, Marcio, Amoroso, Morillo, Ghouati, Fongaro, Lazri, Tumiatti, Kastrati F., Kastrati V., Claro, Bastini. All. Lopez
ACQUAESAPONE UNIGROSS: Mambella, Murilo, Calderolli, Coco, Jonas, Houenou, Patricelli, Jesulito, Gui, Avellino, Nicolodi, Rocha, Mammarella, Fior. All. Bellarte
MARCATORI: 8'20'' p.t. Morillo (AR), 9'30'' Amoroso (AR), 9'54'' rig. Jonas (AES), 18'24'' Coco (AES), 8'25'' s.t. aut. Calderolli (AR), 13'05'' Avellino (AES)
AMMONITI: Amoroso (AR), Jonas (AES), Morillo (AR), Mambella (AES)
ARBITRI: Gianfraco Marangi (Brindisi), Arrigo D’Alessandro (Bernalda) CRONO: Alberto Volpato (Castelfranco Veneto)

CDM FUTSAL GENOVA-ITALSERVICE PESARO 2-6 (1-3 p.t.)
CDM FUTSAL GENOVA: Pozzo, Foti, Titon, Leandrinho, Juanillo, Lombardo A., Ortisi, Marrupe, Piccarreta, Pizetta, Libello, Belinelli, Vitinho, Lo Conte. All. Lombardo M.
ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Tonidandel, Salas, Taborda, Marcelinho, Carducci, Fortini, Honorio, Borruto, De Oliveira, Zalli, Gava, Dionisi, Guennounna. All. Colini
MARCATORI: 7'13'' p.t. De Oliveira (P), 13'36'' Borruto (P), 13'53'' Titon (G), 18'02'' Borruto (P), 2'10'' s.t. Fortini (P), 5'30'' aut. Marrupe (P), 8' Salas (P), 10'02'' Foti (G)
AMMONITI: Tonidandel (P)

SABATO 21 SETTEMBRE – ore 18
CYBERTEL ANIENE-SANDRO ABATE AVELLINO 2-3 (2-1 p.t.)

CYBERTEL ANIENE: Timm, Del Ferraro, Taloni, Jorginho, Zanchetta, Batata, Medici, Schininà, Kullani, Faziani, Sanna, Pezzin, Pochesci, Apollonio. All. Mannino
SANDRO ABATE AVELLINO: Molitierno, Suazo, Fantecele, Dian Luka, Mello, De Crescenzo, Menzeguez, Testa, Abate, Abdala, Iandolo, Amirante, Costigliola, Vitiello. All. Oranges
MARCATORI: 2'54'' p.t. Jorginho (A), 9'34'' Medici (A), 19'10'' Fantecele (SA), 16'24'' s.t. Suazo (SA), 19'10'' Dian Luka (SA)
AMMONITI: Schininà (A), Jorginho (A), Zanchetta (A), Menzeguez (SA)
ESPULSI: al 18'38'' del s.t. Jorginho (A) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Daniel Borgo (Schio), Michele Ronca (Rovigo) CRONO: Giampiero Turano (Roma 2)

COLORMAX PESCARA-SIGNOR PRESTITO CMB 2-8 (2-2 p.t.)

COLORMAX PESCARA: Mazzocchetti, Andrè, Misael, Dall'Onder, Coco, Galliani, Morgado, Papalinetti, Ferraioli, Scarinci, Fabinho, Santacroce, Pieragostino, De Luca. All. Palusci
SIGNOR PRESTITO CMB: Weber, Linhares, Sanchez, Vizonan, Vega, Tobe, Zancanaro, Pulvirenti, Fusari, Caruso, Grippo, Restaino, Silletti, Nucera. All. Scarpitti
MARCATORI: 0'18'' p.t. Linhares (SP), 4' aut. Vega (P), 13'56'' Fusari (SP), 19'24'' Fabinho (P), 1' s.t. Vega (SP), 3'41'' Sanchez (SP), 8'48'' Vega (SP), 9'17'' Vega (SP), 9'45'' Weber (SP), 14'04'' Sanchez (SP)
AMMONITI: Pulvirenti (SP), Linhares (SP), Ferraioli (P), Fusari (SP)
ARBITRI: Massimo Tariciotti (Ciampino), Simone Pisani (Aprilia) CRONO: Fabio Maria Malandra (Avezzano)

ITALIAN COFFEE PETRARCA-LYNX LATINA 3-4 (3-1 p.t.)


ITALIAN COFFEE PETRARCA: Moretti, Dudù Costa, Delpizzo, Alba, Revert Cortes, Tidu, Cividini, Bargellini, Dè, Urio, Mustafov, Disarò, Vitale, Lo Buglio. All. Giampaolo
LYNX LATINA: Casassa, Alemao, Caio, Bissoni, Anas, Juan Carlos, Palmegiani, Pilloni, Lo Cicero, Guedes, Johnny, Mazoni, Menichella, Sportoletti. All. Basile
MARCATORI: 0'33'' p.t. Delpizzo (P), 1'20'' Bissoni (L), 12'27'' Dè (P), 19'54'' Vitale (P), 15'06'' s.t. Anas (L), 17'05'' Anas (L), 19'08'' Juan Carlos (L)
ARBITRI: Chiara Perona (Biella), Pasquale Marcello Falcone (Foggia) CRONO: Walter Suelotto (Bassano del Grappa)

KAOS MANTOVA-CAME DOSSON 6-2 (1-2 p.t.)

KAOS MANTOVA: Ricordi, Leleco, Di Guida, Mateus, Dimas, Kytola, Micheletto, Bueno, Parrel, Salas, Cabeça, Gabriel, Fontaniello, Prado. All. Milella
CAME DOSSON: Pietrangelo, Belsito, Vieira, Bertoni, Schiochet, Ugherani, Giuliato, Juan Fran, Azzoni, Grippi, Trovato, Tondi, Azzalin. All. Rocha
MARCATORI: 0'30'' p.t. Mateus (M), 0'56'' Grippi (C), 2'50'' Vieira (C), 1'04'' s.t. Dimas (M), 3'56'' Salas (M), 11'23'' Mateus (M), 13'58'' Kytola (M), 14'15'' Di Guida (M)
AMMONITI: Vieira (C), Leleco (M), Di Guida (M), Ugherani (C), Cabeça (M)
ARBITRI: Lorenzo Cursi (Jesi), Antonio Marino (Agropoli) CRONO: Alessandro Ghetti (Bologna)
 

Ufficio stampa Divisione

 




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità