skin adv

La Fortitudo Pomezia si prepara all'History 3Z. Aiello: "Vogliamo l'intera posta"

 01/11/2019 Letto 174 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FORTITUDO FUTSAL POMEZIA





A tu per tu con il DS Paolo Aiello:

Dopo la sconfitta contro lo Sporting Juvenia alla prossima di campionato si affronterà la History 3Z. Quali sono le aspettative per questo match?
“Innanzitutto c’è da dire che ancora non sono riuscito a metabolizzare la sconfitta contro lo Juvenia. È stata una partita strana, siamo andati sotto fino a 4-1 e poi 5-3 ma nel secondo tempo raggiunto il 5-5 avevamo la partita in mano. Purtroppo su due nostri errori siamo stati puniti. Con l’History 3Z dovremmo fare la partita perfetta senza sbavature. Loro sono una squadra giovane che ha delle ottime individualità”.

È rientrato dalla Polonia in questi giorni Jacopo Raubo, potrebbe essere della partita?
“Sì, confermo che è rientrato e che è già a disposizione del mister ma da qui a dire che sarà della partita ce ne passa. non sono io che faccio questo tipo di scelte comunque”.

Dopo nove punti in quattro partite si può pensare che i playoff possono essere un obiettivo?
“Assolutamente no, l’obiettivo è fare del nostro meglio in ogni singola partita, che sia campionato oppure Coppa Italia. Dobbiamo cercare di fare il nostro massimo per dare soddisfazione alla nostra gente. Sabato al palazzetto c’era molta gente, addirittura si è scomodato il Sindaco per venire a sostenerci il che vuol dire che la Fortitudo è una realtà importante per la città. Non mi va di fissare obiettivi o fare proclami. L’unico pensiero dovrà essere la partita contro l’History per provare a portare via l’intera posta in palio. Per riuscirci però dovremmo fare la partita perfetta”.


Ufficio Stampa Fortitudo Futsal Pomezia




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità