skin adv

Il (grande) salto dell'ostacolo: Sandro Abate-Cacau, si stringe

 08/11/2019 Letto 305 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Redazione
Società:    SANDRO ABATE





Certi rumors (LEGGI QUI) si espandono. Il Sandro Abate ha scelto un nome di grido per il dopo Ivan Oranges e va all in per Ricardo Cámara Sobral, per amici e nemici sportivi semplicemente Cacau, il treinador di Ceará-Mirim: brasiliano di nascita, kazako di adozione.
 
SECONDO INDISCREZIONI la trattativa fra la dirigenza avellinese e l'attuale commissario tecnico del Kuwait si sarebbe evoluta, addirittura in via di definizione. Il club irpino è pronto al grande salto dell'ostacolo (LEGGI QUI), quel patentino di UEFA A che impedirebbe a Cacau di sedere sulla panchina del Sandro Abate. Si potrebbe percorrere la via della richiesta di una deroga - da Coverciano - per un tecnico che ha semplicemente scritto pagine e pagine di storia di futsal, cambiandolo, e non solo, con quel 5vs4 che ha tanto diviso l'opionione pubblica internazionale, quanto affascinato, a tal punto da essere diventato un modello da studiare. In extrema ratio, potrebbe perfino essere preso, senza andare in panchina. Il prossimo incontro fra le parti potrebbe essere addirittura decisivo per chiudere una trattativa la cui eco rimbomberebbe in Italia, in Europa e nel mondo futsal.
 
Pietro Santercole




Pubblicità