skin adv

Frattese, Campolongo si prepara per lo Spartak: "Servirà pazienza e carattere"

 08/11/2019 Letto 62 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





L'arrivo nel giugno di un afoso mercato estivo dopo l'esperienza sannita ed una finale di coppa persa con la maglia del Benevento 5 contro il Limatola, poi approdato in Cadetteria. La vita nerostellata di Leo Campolongo è cominciata nel migliore dei modi e con ottime intenzioni: "Abbiamo grandi ambizioni - afferma l'ex giallorosso, - siamo un gruppo meraviglioso e dobbiamo fare un campionato di livello".

RIALZARE LA TESTA SUBITO - "La sconfitta in casa del Terzigno non ci abbatte - continua -, siamo uomini e gli ostacoli ci formano e vanno superati. Dobbiamo lavorare, perché ci vuole tanta pazienza quest'anno e bisogna essere reattivi ad ogni insidia. Ogni settimana affronteremo una battaglia".

SABATO LO SPARTAK - "Nel prossimo week-end affronteremo infatti un'altra squadra ostica come lo Spartak. Sono giovani, volenterosi e corrono tanto. Ripeto, ci vorrà pazienza come sempre d'ora in poi, e anche tanto carattere che è il nostro punto di forza".

UN LUNGO VIAGGIO - "Ho iniziato nel Napoli Mama, partecipando alle Final Eight scudetto, con lo Scafati S. Maria ho cominciato a diventare grande tra campioni come Botta, Rodrigo Bertoni ed Ottoni con cui ho vinto un'A2 e una coppa Italia. Nella Trilem ho vinto la classifica cannonieri dopo due anni di militanza, poi Domitia e Benevento 5. Ora un'altra storia in cui voglio ripagare la grande fiducia del presidente Guarino, darò tutto per la società e per il mister Longobardi, grazie al quale sto continuando a crescere".


Ufficio Stampa Atletico Frattese




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità