skin adv

Italservice primo stop. Pizza oltre la sconfitta. "Questi arbitri rovinano le partite!"

 10/11/2019 Letto 828 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Redazione
Società:    PESARO





La prima sconfitta da campioni d'Italia è stata assorbita male Lorenzo Pizza. Non è tanto il 5-2 patito contro l'AeS ad amareggiare il numero uno dell'Italservice, in fondo se Pesaro batterà nel recupero di martedì prossimo il Cybertel Aniene, sarà comunque in prima posizione nella grande ammucchiata. E' un arbitraggio non consono alla categoria a destare rabbia e sconforto.
 
TUTTI DEVONO CRESCERE "Riconosciamo i meriti dell'AcquaeSapone, ma al di là dei meriti loro e dei demeriti nostri, c'è stato un arbitraggio vergognoso, indegno". Lorenzo Pizza continua: "L'espulsione di Tonidandel è stata indecente, senza senso. Al di là dei meriti o dei demeriti, non si rovinano le partite così. Io ne parlerò anche con il presidente Montemurro: le società fanno degli investimenti, anche molto importanti per contribuire alla crescita del movimento. Ma questa passa per l'inevitabile crescita della classe arbitrale, devono essere più professionisti. Così non va assolutamente bene, la gente poi si disinnamora se continuano certi arbitraggi".
 
Redazione C5Live




Pubblicità