skin adv

De Carolis sblocca il match: il Lele Nettuno supera lo Sperlonga

 02/12/2019 Letto 170 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    LELE NETTUNO





Il Lele Nettuno torna da Fondi con il bottino pieno e ottiene un’altra vittoria esterna contro un mai domo Lido il Pirata e continua la sua rincorsa al Frosinone ancora vittorioso. Il Lele si schiera in campo agli ordini del Mister Gentile con Lo Grasso in porta, Origlia ultimo, Mastroianni e De Petri C. laterali, De Franceschi pivot.

PRIMO TEMPO - L’incontro inizia con il Lele che cerca la via del gol con De Petris prima con un tiro parato dal portiere e successivamente con tiro a lato. Ancora occasione per il Lele con De Franceschi ma senza esito. Al 10’ e il Sperlonga che impegna Lo Grasso con deviazione in angolo ma, dopo qualche minuto, doppia occasione per il Nettuno con Mastroianni e De Carolis con il portiere avversario respingeva con due interventi prodigiosi. De Carolis faceva le prove del gol in due occasioni poco fortunate, ma al 22’ lo stesso De Carolis dentro l’area insaccava di prepotenza per il vantaggio nettunese 0-1. Il Lido il pirata reagiva ma il Nettuno si difendeva in maniera ordinata senza subire grossi pericoli. Al 23’ il Lele si faceva di nuovo pericoloso con Cincinnato con tiro deviato in angolo, e lo stesso un minuto dopo insaccava superando il portiere avversario per lo 0-2. Al 28’ il Lele trovava la rete dello 0-3 con De Petris che ribatteva in rete una palla vacante in area e si chiudeva la prima fazione.

LA RIPRESA - Nel secondo tempo il Lido il Pirata partiva deciso a riprendere il risultato e al 5’ su colpo di testa faceva gridare al gol, ma due minuti dopo accorciava le distanze con la rete di Saccoccio 1-3. Il Lido il Pirata tenta il forcing e inseriva il portiere di movimento ma il Nettuno seppur in difficoltà non capitolava e creava una ghiotta occasione con De Franceschi che non realizzava da distanza ravvicinata. Per il Lele De Carolis molto attivo prima colpiva una traversa piena e poi calciava fuori. Al 20’ ci provava ancora il Lido il Pirata ma Lo Grasso faceva buona guardia e dopo era il Nettuno a rendersi pericoloso con Origlia con tiro respinto dal portiere. Gli ultimi minuti si facevano intensi e il Lido il Pirata con Marrone trovava la rete del 2-3 con tiro sotto la traversa che nulla poteva Lo Grasso. Ultima occasione per il Lele con Mastroianni che si faceva parare il tiro libero assegnato per superamento bonus falli. Vittoria seppur meritata, non facile per il Lele Nettuno che costruiva la vittoria soprattutto nel primo tempo, per controllarla nel secondo con qualche difficoltà. Prossimo turno in sabato 7 novembre nella partita casalinga contro l’Arena Cicerone.


Ufficio Stampa Lele Nettuno
Foto a cura di Damiana De Bonis

 





Pubblicità