skin adv

#futsalmercato, Cus Molise: preso Turek dal Bisceglie. "Pronto per il Melilli"

 03/12/2019 Letto 92 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CUS MOLISE





Arriva dalla Slovacchia il primo colpo del mercato invernale per il Circolo La Nebbia Cus Molise. Questa mattina c’è stata la firma di Vojto Turek che, scherzo del destino, ha affrontato da avversario proprio i suoi nuovi compagni di squadra in occasione della prima giornata di campionato quando vestiva la maglia del Futsal Bisceglie ed ha realizzato anche un bellissimo gol, quello del momentaneo 2-2 (la sfida è terminata poi 4-2 per i ragazzi di Sanginario). Ma quella è ormai acqua passata. Da oggi Turek è a disposizione del Circolo La Nebbia Cus Molise e sarà già in campo nella super sfida alla capolista Assoporto Melilli sabato prossimo.  

IDENTIKIT Talentuoso laterale offensivo, Turek è già entrato nel giro della nazionale slovacca. Fino alla stagione 2016-2017 era un giocatore del Kosice, squadra slovacca della massima serie. Il neo acquisto dei molisani, 22 anni, è stato ingaggiato nel 2017 dallo Slavia Praga, nella Serie A della Repubblica Ceca, in cui ha dato un'ottima impressione realizzando 17 reti in 26 presenze, inclusi i playoff, fornendo diversi assist. Nell'ultima stagione, prima di approdare a Bisceglie, ha iniziato sempre nello Slavia Praga ma per concedergli più spazio è arrivata la cessione a titolo temporaneo all'Interobal Plzen, sempre nella massima serie ceca: 15 le presenze, 8 i gol, 7 gli assist. Ora l’esperienza al Cln Cus Molise, squadra alla quale il talentuoso calcettista può sicuramente dare tanto.
 
GRIGUOLI Soddisfazione è stata espressa dal direttore generale Gilberto Griguoli. “L’arrivo di Turek va a rinforzare una rosa che ha perso tre elementi, Gustavinho, Giasson e Petrella e che andava chiaramente puntellata sia numericamente che tecnicamente – spiega il diggì – siamo molto contenti del suo arrivo perché Turek è un nazionale slovacco del 1997, un giocatore giovane dotato di un buon tiro. Sicuramente ci darà una grande mano. Un ringraziamento al Futsal Bisceglie che ce lo ha ceduto e al suo manager Fabrizio Correra che ha agevolato e reso possibile la trattativa. Il ragazzo sarà a disposizione già da Melilli, una trasferta insidiosa perché i siciliani sono meritatamente primi in classifica generale. Giocheremo su un campo piccolo che non favorisce le nostre caratteristiche. Noi, però – chiosa Griguoli – andremo in Sicilia non per fare la vittima sacrificale ma per fare punti anche perché ne abbiamo bisogno dopo la sconfitta contro il Cataforio”. 
 
Stefano Saliola
Ufficio Stampa



COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità