skin adv

#SerieAFutsal, Abdala in extremis: Sandro Abate-Pesaro, pari show in RAI

 10/12/2019 Letto 467 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





Uno spettacolo in chiaro. Visibile a tutti. Sandro Abate e Italservice danno vita a un recupero (della nona giornata di regular season) che non porta né gli avellinesi né i pesaresi in testa al campionato, ma rendono onore a uno sport straordinario, con un pareggio mozzafiato davanti alle telecamere di Raisport +HD.

CHE PARTITA! Batista è ancora senza Fabiano, si presenta a Cercola con un Kakà in più nel motore, ma il suo Avellino parte contratto e timoroso. Più spigliati i campioni d'Italia, che sbloccano la sfida del PalaCercola appena entra Borruto in campo: Titi raccoglie un assist di De Oliveira e infila Molitierno. La rete dello svantaggio sveglia i padroni di casa. Che capovolgono meritatamente il risultato con una zampata di Fantecele, una conclusione vincente di Menzeguet che sorprende Miarelli, senza dimenticare l'importanza di Bebetinho in campo: 2-1 all'intervallo. E' un altro Pesaro quello che rientra dagli spogliatoi: doppio Marcelinho e Salas cambiano di nuovo l'inerzia del match, nonostante le mirabolanti parate di uno stoico Molitierno. Che resta in campo anche dopo l'infortunio alla caviglia sinistra. Il parziale di 3-0 potrebbe mandare kappaò chiunque. Non questo Sandro Abate. Batista opta per il 5vs4, con Victor Mello portiere di movimento: in 44" gli irpini segnano due reti, con Dian Luka e Abdala, riportando il risultato in parità. All'Italservice non basta nemmeno il nuovo vantaggio di Borruto (il migliore dei suoi), Abdala a 35" fa 5-5, ancora sugli sviluppi del 5vs4. Pari e patta. Ed è giusto così, applausi per tutti.

LA SITUAZIONE Il pareggio di Cercola, indirettamente, fa comodo all'AcquaeSapone Unigross di Bellarte, ancora capolista di regular season con un punto di vantaggio su Sandro Abate, Meta Catania e Real Rieti. L'Italservice Pesaro è a -2 dalla vetta, ma con una gara in meno, che recupererà il 17 dicembre, sempre in trasferta, con il Signor Prestito CMB.

SANDRO ABATE-ITALSERVICE PESARO 5-5 (2-1 p.t.)
SANDRO ABATE: Molitierno, Fantecele, Abate, Dian Luka, Mello, De Crescenzo, Menzeguez, Testa, Bebetinho, Kakà, Abdala, Iandolo, De Luca, Vitiello. All. Batista
ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Honorio, Canal, Taborda, Marcelinho, Carducci, Tonidandel, Fortini, Salas, Borruto, De Oliveira, Zalli, Dionisi, Guennounna. All. Colini
MARCATORI: 5'40'' p.t. Borruto (P), 7'30'' Fantecele (SA), 14'46'' Menzeguez (SA), 8'45'' s.t. Marcelinho (P), 11'42'' Marcelinho (P), 14'08'' Salas (P), 14'26'' Dian Luka (SA), 15'10'' Abdala (SA), 16' Borruto (P), 19'26'' Abdala (SA)
AMMONITI: Abate (SA), Iandolo (SA), Taborda (P), Mello (SA), Fantecele (SA), Salas (P)
ARBITRI: Michele Bensi (Grosseto), Giovanni Zannola (Ostia Lido), Giovanni Beneduce (Nola) CRONO: Ugo Ciccarelli (Nola)

Ufficio stampa Divisione
 

 





Pubblicità