skin adv

Il Futsal Cobà gioca di Fioretti: trafitta la Mirafin. Ora l'esame Fuorigrotta

 16/02/2020 Letto 145 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    FUTSAL COBA





Convincente vittoria per il Futsal Cobà, che supera nettamente la Mirafin e mantengono la terza piazza. Nel primo tempo, gli uomini di Campifioriti tengono a bada gli avversari e colpiscono due volte con un Fioretti che non sorprende quasi per quanto si è inserito bene negli schemi degli Sharks e con il solidissimo Bordignon. La Mirafin tuttavia non gioca male e resta in partita sfiorando il pareggio in una circostanza dove Rocchi arriva con un attimo di ritardo all’appuntamento con il gol. Ma – se pur grosso – è davvero l’unico rischio corso dagli Sharks.
 
NELLA RIPRESA la Mirafin si affida subito al quinto di movimento ma la mossa non sortisce effetto. Nejc Generation Hozjan e Rubio portano subito la gara sul 4 a 0 e a questo punto gli ospiti non impensieriscono più gli Sharks. Le reti di Fioretti (doppietta) e Fioravanti per la Mirafin non valgono che per la statistica e per fissare il 5-1 finale.
 
L'ANALISI Anche oggi gli uomini di Campifioriti hanno avuto il merito di giocare tutta la partita senza grosse differenze di rendimento nell’arco della stessa e con le giuste accelerazioni nei momenti topici hanno portato con merito a casa la vittoria. Notevoli le presenze in campo dei giovanissimi Sharks Quondamatteo e Persiano che si sono fatti valere tra i titani della Serie A2, a dimostrazione di un Futsal Cobà sempre attento al futuro della rosa oltre che dei risultati in campionato. Ora la trasferta con il forte Fuorigrotta mentre le inseguitrici prossime Italpol e Active si affrontano tra loro. Però poi il Coba’ sarà l’unica ad aver affrontato entrambe le battistrada campane. Una lotta appassionante per il playoff e sicuramente con il Futsal Cobà in corsa fino alla fine.
 
Ufficio stampa



COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità