skin adv

#FutsalMiManchi, Abbatelli e le farfalle nello stomaco: "Quelle cene col pres..."

 27/03/2020 Letto 594 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Redazione
Società:    CURES





Se ci sono due cose che davvero non mancano in una terra genuina come la Sabina, quelle sono il buon cibo e la convivialità. Ci ha messo poco a rendersene conto Mattia Abbatelli, sbarcato a dicembre tra gli ulivi reatini per abbracciare la grande famiglia del Cures.

CENETTE - L’emergenza Coronavirus ha tolto agli sportivi le emozioni più disparate: “Mi manca ciò che provo prima di ogni gara - rivela l’ex giocatore dell’Atletico Ciampino -, in particolare le farfalle nello stomaco che avverto prima di grandi sfide come quella che abbiamo disputato in Coppa Lazio contro il Valentia”. Farfalle a parte, spesso nello stomaco finiva anche qualcos’altro: “Mi mancano le cene che organizza il presidente Ponzani: pennette alla vodka, salsicce, birra e vino. Mangiamo e ci fa vedere su YouTube le partite che abbiamo vinto, solo quelle però…(ride, ndr). Lo stesso vale per le cene del gruppo dopo gli allenamenti: in campo, a volte, ci urliamo contro, ma fuori ci vogliamo davvero bene”.


Redazione




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità