skin adv

Casadio e la posizione de La Pisana: "L'auspicio è portare a termine la stagione"

 03/04/2020 Letto 194 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Redazione
Società:    LA PISANA





Il 29 febbraio La Pisana vinceva in trasferta a Civitavecchia, consolidando ulteriormente il primato in classifica. A più di un mese da quell’importante successo e dalla successiva interruzione del campionato, Christian Casadio esprime la sua opinione e spiega la posizione della società biancorossa.

CASADIO - “La situazione come ben sappiamo è ancora molto incerta - esordisce "Gancio" -, anche dalle tv si capisce ben poco: c'è chi dice che abbiamo raggiunto il picco dei contagi, chi invece ancora no. È difficile capire, per il momento, quello che accadrà da qui a un mese. La nostra speranza come La Pisana è quella di riuscire a portare a termine la stagione, nonostante il primato in classifica, il buon margine di vantaggio sulle inseguitrici e un calendario abbordabile. Avremmo tutto il diritto di chiuderla qui e vincere il campionato, ma non crediamo sia una cosa giusta e soprattutto non ci piace farlo in questo modo. Saremmo felici di andare fino in fondo con la regular season, il problema è solamente capire: come, dove e quando. Noi siamo disposti a giocare fino al 30 giugno, anche perché dopo ci sono scadenze di tesseramenti e altro, oltre al fatto che a luglio è necessario concedere una sosta ai giocatori. Al momento, contando anche aprile, ci sarebbero tre mesi a disposizione: riprendere gli allenamenti ai primi di maggio e il campionato verso la metà del mese sarebbe davvero bello, ci auspichiamo tutti che sia possibile”.


Marco Modugno  





Pubblicità