skin adv

Pierdicchi si presenta: "Casalbertone, ti aiuterò a fare la differenza"

 21/05/2020 Letto 393 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Alessandro Cappellacci
Società:    CASALBERTONE





Con la stagione 2019/2020 ormai alle spalle, le società potranno finalmente focalizzare la loro attenzione sul futsalmercato. Il Casalbertone non ha perso tempo e, come già anticipato dal vicepresidente Gianluca Tesone (LEGGI QUI), ha già cominciato a rafforzare il proprio organico. I giallorossi, dopo i dirigenti Francesco Conti e Franco Quaglia, hanno così ufficializzato un altro importante tassello: Marica Pierdicchi.

PRESENTAZIONE - Pierdicchi, dopo aver indossato le maglie della Briciola, della Futsal Lazio e del Torrino, oltre ad aver allenato il Torre Spaccata nelle categorie amatoriali, metterà al servizio del Casalbertone la sua grande esperienza nel calcio a 5, affiancando in panchina Andrea Volpes. “Quello che mi ha spinto ad accettare questa sfida è certamente la passione innata che ho verso questo sport - le prime parole in giallorosso della vice allenatrice -, disciplina alla quale ho dedicato, con grandi soddisfazioni, oltre vent’anni della mia vita. Non da meno, c’è da sottolineare la stima che ho per Volpes come amico, atleta e tecnico”. Una scelta senz’altro facile per Pierdicchi. “Ho accettato la sua proposta senza pensarci troppo - prosegue -, con grande entusiasmo e, anche, con piacevole sorpresa. Mi sono sentita lusingata e apprezzo molto che voglia avere un ulteriore punto di vista, segno di profondità, attenzione, umiltà e volontà di essere attento ai singoli dettagli”.

LE AMBIZIONI - Pierdicchi, con queste buone premesse, inizierà dunque la sua avventura al Casalbertone sotto i migliori auspici. “Spero di essere un valido supporto alla società e al mister - afferma -. Mi approccio a questa nuova esperienza con la voglia che mi ha sempre contraddistinto e, perciò, cercherò di aiutarli a fare la differenza, tentando di raggiungere obiettivi e traguardi con uno spirito di condivisione, senza tralasciare la grinta per vincere”. La risolutezza di Pierdicchi potrebbe dimostrarsi un valore aggiunto nella prossima stagione giallorossa. “Sono soprattutto un agonista e mi piacciono le sfide - chiosa -, a maggior ragione quelle importanti, ma, ancor di più, mi piace portarle a casa”.


Alessandro Cappellacci




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità