skin adv

#futsalmercato, Diguinho riflette sul futuro: “Non escludo di lasciare l’Italia”

 06/06/2020 Letto 191 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Redazione
Società:    VARIE





Tempo di riflessioni. Rodrigo Corda Rugna, per tutti Diguinho, si guarda intorno. Dopo l’esperienza con la maglia del Città di Anzio in C1, l’esperto giocatore brasiliano è alla ricerca di una nuova avventura. Pronto a valutare qualunque progetto, a prescindere dalla categoria, ma anche dalla nazione.

Già, uno come lui, d’altronde, è abituato a girare il mondo: “Ho giocato nella massima serie in Argentina, Portogallo e Polonia, oltre che in Brasile, ovviamente”, ricorda il classe ’87. In Italia, prima del Città di Anzio, ha difeso i colori di Carmagnola, Manfredonia, Tenax e United Aprilia. Un curriculum niente male per il giocatore nato a San Paolo, adesso in attesa della proposta giusta: “Valuterò ogni offerta insieme alla mia famiglia e alla mia agenzia - conclude Diguinho -. Non escludo nulla, neppure la possibilità di lasciare Roma o anche l’Italia”.


Redazione





Pubblicità