skin adv

#futsalmercato, Consalvo divorzia dal Real Fiumicino. "È stata una mia decisione"

 09/06/2020 Letto 362 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Redazione
Società:    REAL FIUMICINO





Andrea Consalvo è stato alla guida del Real Fiumicino per quattro anni, caratterizzati da momenti positivi e numerosi successi: come ad esempio le due promozioni conquistate. Tuttavia, nella prossima stagione Consalvo non sarà più l’allenatore del Fiumicino: “È stata una mia decisione - afferma il tecnico -. A causa del virus la società non ha ancora la possibilità di pianificare il futuro anche in conseguenza dell’incertezza economica generale”.

CONSALVO - Il mister tiene a precisare che ha passato quattro anni indimenticabili che si porterà sempre con sé: “Il Fiumicino è una società composta da persone belle, serie e corrette. Purtroppo, nella mia scelta di lasciare ha inciso anche non vedere un salto di qualità nell’ultima stagione, nella quale eravamo saliti di categoria, ma, invece di rinforzarci, abbiamo perso un giocatore fondamentale come Albani. Quindi senza certezze riguardo alle ambizioni legate alla prossima stagione è difficile continuare”. In questo lungo percorso ci sono tanti ricordi belli e Consalvo ne ha voluti menzionare due in particolare: “Mi viene subito in mente il primo derby vinto in C2, quando a 5 minuti dalla fine eravamo sotto nel punteggio, ma siamo riusciti a ribaltare la situazione con il portiere di movimento. Il secondo ricordo è la vittoria al PalaLevante nello scontro playoff per salire in C1 contro il Grande Impero”. Attualmente Consalvo è ancora senza squadra e spera di trovare un progetto che lo attragga: “Sono stato in contatto con una squadra senza, però, raggiungere una conclusione - conclude il mister -. Sono 13 anni consecutivi che alleno, ma attualmente non ho richieste e mi auguro che mi capiti un’occasione propizia”.


Federico Pucci




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità