skin adv

#futsalmercato: Lido chirurgico. "Organizzato e serio". Scuola C5 attiva!

 16/06/2020 Letto 255 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Pietro Santercole
Società:    TODIS LIDO DI OSTIA





Ad ogni uscita, subito un'entrata. Tanto il blocco che ha impressionato nel girone di ritorno prima della pandemia da Coronavirus non si tocca, almeno di "proposte indecenti". E' stata questa finora la strategia di futsalmercato di un Lido che ha scelto la via della continuità, al netto dell'arrivo di Ciccio Angelini - con Maurizio Grassi comunque nello staff tecnico - del ritorno di Andrea Trentin e della new entry Patrizio Abbate sempre nello staff dirigenziale. Via Rengifo, dentro Titto Chilelli, quel pivot mancino che piace al nuovo allenatore biancazzurro. Via Paulinho, ecco Poletto: pivot un po' brasiliano, un po' azero.

FIDUCIA è la parola chiave per l'ex Feldi Eboli e Mantova. Che mette da parte il Covid-19 e riparte di slancio: "Ho accettato la proposta del Lido per la serietà e l’organizzazione della società, che ha scelto di mantenere l’ossatura dell’ultimo anno - dice Poletto, in uno stralcio di un'intervista ufficiale - spero di ripagare la fiducia del club e di portare il nome di Ostia il più in alto possibile”. Ambidestro, intelligente tatticamente e con un buon fiuto per il gol, come dimostrano i 9 centri realizzati nella passata stagione in Serie A. Elemento di spessore e di sicuro affidamento, Poletto rappresenta un innesto preziosissimo per la rosa a disposizione di Gianfranco Angelini: “Le mie qualità migliori? So leggere bene le situazioni e amo giocare per la squadra. Prometto il massimo impegno, darò tutto per questa maglia".

Pietro Santercole





Pubblicità