skin adv

La shakerata del CMB e un giusto mix per Nitti. "Faremo un grande campionato"

 02/07/2020 Letto 247 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SIGNOR PRESTITO CMB





Prendere giocatori di grido internazionali, esperti e navigati, a forti tinte verdeoro (Wilde e Well) con una spruzzatina europea (vedi lo sloveno Biazjak). E affiancargli giovani italo o italiani. E' questo il piano che sta perseguendo il Signor Prestito CMB sul futsalmercato, nell'era post Scarpitti. Le dieci uscite David Sanchez (Cordoba), Linhares (Osasuna Magna), Fusari (A&S), Caruso (promesso sposo della Feldi), Tobe (obiettivo più che sensibile del Real Rieti), Decio Restaino, Mancusi, Zancanaro, Lucas, Vega, stanno per essere sopperite, al netto dei rinnovi di Weber, Pulvirenti, Grippo e Nucera.

FRA I VOLTI NUOVI insieme a Willy Rocha, il primo italiano doc è Pierluigi Galliani, universale mancino - classe 1995 - lo scorso anno in A con il Colormax Pescara. "Ho seguito il CMB dalla promozione in serie A2 e già da li ho notato l’organizzazione, la serietà e la passione della società che poi è stata confermata anche in serie A dall’ottimo campionato svolto - dice il teatino, in uno stralcio di un'intervista ufficiale - ho sposato il progetto del CMB grazie all’interesse che la società e il mister hanno dimostrato nei miei confronti dandomi la possibilità di dimostrare il mio valore". La shakerata di un Signor Prestito pronto a trasferirsi a Matera, è un mix che piace a Nitti. E a Galliani, naturalmente. "Sono entusiasta e affascinato per la nuova città, non vedo l’ora di conoscere i nuovi compagni, il mister e tutta società. Sono sicuro che faremo un gran campionato. Non vedo veramente l’ora di iniziare”.

Pietro Santercole




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità