skin adv

Gaglini lancia il Palmarola: "Abbiamo un potenziale enorme e un tecnico esperto"

 20/11/2020 Letto 215 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Redazione
Società:    PALMAROLA CLUB





Il portiere Gianmarco Gaglini si divide tra la difesa dei pali del Palmarola e il ruolo di responsabile della scuola calcio a 5: “In questo momento difficile, abbiamo il desiderio di poter tornare il prima possibile alla normalità. Continuiamo ad allenarci individualmente, ma il campo manca a tutti”.

PUNTO DI RIFERIMENTO - Il doppio fronte impegna e inorgoglisce Gaglini: “Mi sento molto stimolato. Il nostro obiettivo è quello di creare un punto di riferimento per i bambini e i ragazzi della zona, in modo che si possano sentire come nel cortile sotto casa. La nostra metodologia prioritaria è costruita sul gioco: l’idea è cercare di sviluppare la qualità tecnica-coordinativa dei singoli, facendoli stare sempre a contatto con il pallone. Questa disciplina è divertimento e interazione”.

COME UNA FAMIGLIA - Il Palmarola ha tutte le carte in regola per togliersi molte soddisfazioni nel campionato di Serie D, il cui inizio è stato posticipato: “Abbiamo un organico con un grandissimo potenziale, composto da giocatori giovani ed esperti, e un grande allenatore come Walter Biagini, con un ampio trascorso nel futsal nazionale. Ci sono tutte le possibilità per fare bene”. Gaglini descrive il club come una seconda famiglia: “Ho la fortuna di lavorare con persone che, prima di essere colleghi, sono grandi amici. Uno di questi è Simone Frigione, colonna portante della nostra società, con cui c’è una grande sintonia. Vorrei approfittare per ringraziare di cuore il presidente Francesco Certelli e Lorena Germani per l’opportunità che mi hanno concesso”.


Edoardo Morandini




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità