skin adv

Ciampino, step mentale. Reali: "Consapevoli di dove vogliamo andare"

 27/11/2020 Letto 297 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Redazione
Società:    CIAMPINO ANNI NUOVI





Il successo nel recupero contro la Lazio ha regalato il quarto successo consecutivo al Ciampino, permettendo ai ragazzi di Fabrizio Reali di volare in vetta al girone B con 12 punti.

STEP MENTALE – “Contro la Lazio è avvenuto ciò che ci aspettavamo, una gara complicata che per fortuna e bravura siamo riusciti a portare a casa - commenta il tecnico -. La Lazio in casa è totalmente un’altra squadra, quindi sono soddisfatto: abbiamo fatto un passo in avanti e forse raggiunto la consapevolezza di dove vogliamo andare. I ragazzi tatticamente sono stati perfetti, hanno interpretato benissimo la partita e fatto tutto quello che gli avevo chiesto e che avevamo provato in settimana”. Il mister aeroportuale non tralascia i dettagli: “Da migliore la finalizzazione, abbiamo sprecato molto, anche per bravura del portiere avversario. Voglio ripartire dal primo tempo di mercoledì, la squadra ha raggiunto uno step mentale importantissimo”.

GIOVANI – Per la capolista del girone si prospetta l’ennesimo weekend di stop forzato, dopo la comunicazione del rinvio del match di Cagliari. Reali ne approfitta per sottolineare il prezioso contributo della linea verde: “Voglio ringraziare gli Under che abbiamo in prima squadra. Mi dispiace per loro per il pochissimo spazio in una squadra altamente competitiva, con giocatori di grande livello. Voglio e mi auguro che continuino ad allenarsi in questa maniera, capisco che non è facile e può essere frustrante avere poco minutaggio - prosegue Reali -. Voglio ringraziarli per come si allenano durante la settimana, con intensità e carica agonistica tale che ci permettono di lavorare ad altissimi livelli, li ritengo fondamentali per la nostra squadra - chiosa il mister -. Non è da tutti, in un momento dove è molto più semplice lasciare o cambiare squadra. Voglio sottolineare la loro tenacia e determinazione, sono migliorati tantissimo e garantisco che se continueranno a mantenere questo aspetto mentale sono sicuro che molto presto sentiremo parlare di loro”.   


Marco Modugno





Pubblicità