skin adv

Avellino, un remake del passato: Marcelo Batista per il post Fabian Lopez

 30/11/2020 Letto 276 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    SANDRO ABATE





Le quattro vittorie condite da cinque risultati utili di fila avevano archiviato i primi due stop consecutivi di inizio stagione, ma soprattutto coperto tutti i problemi tattici di una squadra molto sbilanciati in avanti e la convivenza divenuta insostenibile con Fabian Lopez dopo il tracollo di Pescara con la Colormax. "Meno chiacchiere e più fatti. Torniamo ad essere pragmatici". Massimo Abate ci mette la faccia, come il suo solito, nella conferenza stampa del PalaDelMauro"
 
 
PASSATO, PRESENTE E FUTURO "Il filotto di cinque partite è figlio della grande anima di questa squadra, ma anche di tanta fortuna - continua il capitano dei Lupi irpini - ora dobbiamo rimboccarci le maniche, abbiamo una squadra forte ,a costruita in modo particolare. Gli unici giocatori difensivi sono Ercolessi e Bagatini. Se non andiamo a mille, diventiamo la peggior difesa del campionato”. Al nuovo tecnico il compito di voltare pagina. "Siamo in una nuova epoca. Abbiamo già deciso chi sarà il nuovo allenatore. Un remake del passato e giovedì sarà ad Avellino". Quel remake del passato è Marcelo Batista, che avrebbe già dovuto guidare il Sandro Abate 2.0 prima del divorzio estivo, a quanto pare temporaneo, in attesa ora di tampone e di quaratena. "Comella sarà allenatore in itinere per le prossime due partite". Con Petrarca e Italservice. Poi il Batista-bis sarà reale.
 
Redazione C5Live



COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità