skin adv

Lidense, identità da trovare. Fia: “Questo stop ha reso le cose ancora più difficili”

 04/12/2020 Letto 199 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Redazione
Società:    CONAUTO LIDENSE





Un lungo conto alla rovescia in attesa di poter riprendere il campionato. Questo lo spirito che guida le compagini laziali, obbligate a fermarsi e ora in attesa di rivedere la luce e il fascino della partita. Tra le tante squadre in attesa, c’è anche la Lidense, protagonista di un avvio con troppi alti e bassi.

FIA – “Ho visto la Conauto molto altalenante ma con tanto potenziale - dichiara Alessandro Fia -. Purtroppo non siamo ancora riusciti a dare l’impronta che il mister ci chiede, e questo stop ha reso le cose ancora più difficili. Ci stavamo amalgamando come squadra e quindi un po’ di rammarico c'è. Quando si potrà, se si potrà, bisognerà ripartire subito fortissimo, perché penso che meritiamo di stare tra le prime, se giochiamo come sappiamo. Nel frattempo, abbiamo degli allenamenti individuali per cercare di non perdere troppo il ritmo, anche se alla fine non è come allenarsi tutti insieme”.


Marco Modugno




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità